Mezze maniche tonno e olive

Prima della palestra e dell'attività aerobica, prova questa ricetta.

Ingredienti per 4 persone

g 350 di mezze maniche

g 200 di tonno all’olio d’oliva

g 400 di pomodori datterini

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

uno spicchio di aglio

un cucchiaio di prezzemolo tritato

sale

un cucchiaio di capperi

due cucchiai di olive di Gaeta (35 g al netto)

Far soffriggere in un tegame l’aglio (con tutta la pelle) a fuoco basso con l’olio. Unire il tonno sminuzzato e saltarlo leggermente nell’olio. Unire i pomodori precedentemente lavati e tagliati a metà, le olive e i capperi (eliminare il sale dei capperi sotto l’acqua).

Cuocere per circa 10 minuti il sugo ed aggiustare di sale. Lessare le mezze maniche in abbondante acqua salata, scolarle ancora al dente e farle saltare qualche istante nel sugo ottenuto. Servire calde spolverizzando di prezzemolo tritato.

“È una pietanza ottima per tutti gli atleti che praticano una attività sportiva impegnativa come il body building o le arti marziali. Si tratta di un piatto unico che riunisce tutti i nutrienti che normalmente si trovano in diverse portate. I carboidrati rappresentano la principale fonte di energia dei muscoli, del cervello, dei globuli rossi e pertanto sono fondamentali per garantire l’equilibrio psicofisico di tutte le persone. Il tonno impreziosisce l’apporto nutrizionale della pietanza: fornisce tutti gli amminoacidi essenziali, compresa la lisina che è invece carente nella pasta. Il tonno fornisce anche calcio che aiuta a rafforzare la struttura scheletrica e pertanto a migliorare la funzionalità dell’apparato locomotore; apporta vitamine del gruppo B importanti per il lavoro neuromuscolare e per mantenere l’ottimale equilibrio psicofisico dell’atleta. Durante l’attività sportiva intensa aumenta la produzione di radicali liberi, sostanze dannose per l’organismo. Per questo sono stati scelti come ingredienti della pietanza oltre al tonno, le olive ed i pomodori freschi che sono un’ottima fonte di carotene, vitamina C e licopene, sostanze che hanno un’elevata capacità antiossidante.”

/5

Prima della palestra e dell'attività aerobica, prova questa ricetta.

Ingredienti per 4 persone

g 350 di mezze maniche

g 200 di tonno all’olio d’oliva

g 400 di pomodori datterini

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

uno spicchio di aglio

un cucchiaio di prezzemolo tritato

sale

un cucchiaio di capperi

due cucchiai di olive di Gaeta (35 g al netto)

Far soffriggere in un tegame l’aglio (con tutta la pelle) a fuoco basso con l’olio. Unire il tonno sminuzzato e saltarlo leggermente nell’olio. Unire i pomodori precedentemente lavati e tagliati a metà, le olive e i capperi (eliminare il sale dei capperi sotto l’acqua).

Cuocere per circa 10 minuti il sugo ed aggiustare di sale. Lessare le mezze maniche in abbondante acqua salata, scolarle ancora al dente e farle saltare qualche istante nel sugo ottenuto. Servire calde spolverizzando di prezzemolo tritato.

“È una pietanza ottima per tutti gli atleti che praticano una attività sportiva impegnativa come il body building o le arti marziali. Si tratta di un piatto unico che riunisce tutti i nutrienti che normalmente si trovano in diverse portate. I carboidrati rappresentano la principale fonte di energia dei muscoli, del cervello, dei globuli rossi e pertanto sono fondamentali per garantire l’equilibrio psicofisico di tutte le persone. Il tonno impreziosisce l’apporto nutrizionale della pietanza: fornisce tutti gli amminoacidi essenziali, compresa la lisina che è invece carente nella pasta. Il tonno fornisce anche calcio che aiuta a rafforzare la struttura scheletrica e pertanto a migliorare la funzionalità dell’apparato locomotore; apporta vitamine del gruppo B importanti per il lavoro neuromuscolare e per mantenere l’ottimale equilibrio psicofisico dell’atleta. Durante l’attività sportiva intensa aumenta la produzione di radicali liberi, sostanze dannose per l’organismo. Per questo sono stati scelti come ingredienti della pietanza oltre al tonno, le olive ed i pomodori freschi che sono un’ottima fonte di carotene, vitamina C e licopene, sostanze che hanno un’elevata capacità antiossidante.”

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te