Strudel all’uva nera e uvetta

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Ingredienti

250 g di farina 00

2 uova

30 g di uvetta

1 kg di uva nera molto dolce

60 g di biscotti secchi

120 g di zucchero

60 g di burro

2 cucchiai di olio di oliva

sale  

Mescolate la farina setacciata con 1 cucchiaio di olio, 1 uovo, 1,25 dl di acqua tiepida e 1 pizzico di sale. Lavorate, fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Formate una palla, ungetela con l'olio rimasto, coprite e fate riposare per mezz'ora in luogo tiepido.

Dorate i biscotti sbriciolati con il burro in una padella. Schiacciate appena gli acini di uva in una ciotola, eliminate i semi, unite 80 g di zucchero e l'uvetta, messa a bagno in acqua tiepida e sgocciolata.

Stendete la pasta sottilissima e trasferitela su un telo. Cospargetela con le briciole di biscotti, lasciando libero un margine di 3-4 cm. Mettetevi sopra gli acini e l'uvetta, paralleli a uno dei lati più lunghi, poi arrotolate la pasta sul ripieno avvolgendolo 2-3 volte, aiutandovi con il telo. Sigillatela bene.

Fate scivolare lo strudel sulla placca, foderata con carta da forno, spennellatelo con l'uovo rimasto sbattuto e spolverizzate con il restante zucchero. Cuocete in forno già caldo a 200° per 40 minuti. Servitelo tiepido.

Riproduzione riservata

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Ricevi i nostri consigli di cucina tutti i giorni

Prossimo