Strudel di pasta fillo, asparagi e salmone

  • 1 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Ingredienti

     

    pasta fillo 3  fogli di 45 x 36 cm (135 g circa)
    mozzarella di bufala 250 g
    scamorza affumicata 100 g
    asparagi 400 g
    burro per spennellare 50 g
    olio extravergine d'oliva 1 dl
    salmone fresco 300 g
    basilico 1  mazzetto
    songino 50 g
    sale, pepe


    Sgocciolate la mozzarella, tagliatela a fette sottili e asciugatele  bene, tamponandole con carta da cucina. Riducete allo stesso modo anche  la scamorza. Pulite il basilico con un telo umido e sfogliatelo.

  • 2 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Pelate i  gambi degli asparagi con uno sbucciatore o un pelapatate; allineateli  sul tagliere, pareggiateli tagliando via la parte più coriacea finale e  lavateli. Tenetene 2 da parte; scottate gli altri in acqua bollente  salata per pochi minuti e fateli raffreddare in una ciotola con acqua e  ghiaccio; scolateli e asciugateli bene. Affettate gli asparagi crudi con  un pelapatate nel senso della lunghezza e raccogliete le strisce in  un'altra ciotola piena d'acqua e ghiaccio: serviranno per guarnire il piatto.

  • 3 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Private il salmone delle eventuali spine rimaste nella polpa e tagliatelo a fette sottili, come se fosse un carpaccio.  Spennellate un foglio di pasta fillo con il burro fuso, sovrapponetene  un altro, spennellate anche questo e sistematevi sopra l'ultimo strato;  tagliate il tris di sfoglie a metà nel senso della lunghezza e poi  dividete ciascuna metà in parti uguali: dovrete ottenere 6 quadrati di  15 cm di lato.

  • 4 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Distribuite su ogni quadrato gli asparagi tagliati a  pezzi di sbieco, la scamorza, il basilico, il salmone e la mozzarella;  salate, pepate, arrotolate le sfoglie sul ripieno e sigillate le  estremità. A dagiate gli strudel sulla placca foderata con carta da  forno bagnata e strizzata, spennellateli con il burro fuso rimasto e infornateli a 200° per 15 minuti.

  • 5 5
    Credits: THELMA & LOUISE

    Servite gli strudel tagliati a  quadrotti nei piatti individuali su un letto di songino condito con sale, pepe e un filo d'olio. Guarnite con le strisce di asparago  sgocciolate e asciugate e condite con sale, pepe e olio.

/5

Una ricetta elegante, raffinata e molto gustosa

Tutti conosciamo lo strudel di mele: dolce tipico del Trentino Alto Adige, la sua ricetta però affonda le radici nella tradizione turca, i quali nel XVII secolo preparavano un dolce simile, chiamato baklava. Questo impasto a base di mele fu poi importato in Italia, grazie alla dominazione ungherese, in particolare nella zona del Nord Est, da cui poi si propagò la ricetta dello strudel, il cui ingrediente principale è proprio la mela, di cui il Trentino Alto Adige è il maggiore produttore. La ricetta originale prevede l'utilizzo della mela Renetta, ma noi qui ve lo proponiamo in versione salata, ancora più goloso, con una base di pasta fillo e un ripieno di salmone e asparagi, contrasto delicato ma saporito. Pronte a leccarvi i baffi?

Scelti per te