Come fare un soufflé alto e soffice

  • 1 5

    Colorato, con un pezzetto di cavolfiore e una fogliolina di menta. Caldo, ma dal sapore fresco. Prova la ricetta del soufflé al cavolfiore con menta e pinoli. A ciascun commensale sarà servita la sua monoporzione profumata e soffice. Un'idea in più: dopo un antipasto, servi a tavola soufflé tutti diversi e lascia che siano i tuoi ospiti a scegliere il loro piatto forte. Accompagna con insalate miste di contorno e rallegra con del vino bianco.

  • 2 5

    1 Niente in frigo
    Tutti gli ingredienti vanno tenuti a temperatura ambiente.  
    2 Uno alla volta
    I tuorli si uniscono uno alla volta.  
    3 Gesti delicati
    Gli albumi non vanno montati troppo: devono restare un po' cremosi. Con la spatola si inizia a incorporarne una parte con gesti delicati dal basso verso l'alto, sempre nello stesso senso. Poi si unisce il resto. Gli stampi si riempiono a metà.
    4 La cottura
    Il tempo di cottura deve essere breve, così il soufflé si sgonfia meno: è pronto quando diventa il doppio del suo volume. Il forno si scalda a 220° e poi si abbassa (a 160-180°) quando si inforna il soufflé tenendo accesa la luce per controllare. Se si usa uno stampo grande il tempo di cottura raddoppia.

  • 3 5

    Ora sperimenta i nostri consigli con qualche ricetta monoporzione.

    Ecco un soffice soufflé al latte con Emmenthaler e noce moscata. Da infornare per 15 minuti in piccoli stampini, ne trovi in vendita anche in alluminio al supermercato. Qui trovi la ricetta completa. Puoi servirlo come antipasto accompagnato da  un fresco calice di vino bianco.

  • 4 5

    Colorato, con un pezzetto di cavolfiore e una fogliolina di menta. Caldo, ma dal sapore fresco. Prova la ricetta del soufflé al cavolfiore con menta e pinoli. A ciascun commensale sarà servita la sua monoporzione profumata e soffice. Un'idea in più: dopo un antipasto, servi a tavola soufflé tutti diversi e lascia che siano i tuoi ospiti a scegliere il loro piatto forte. Accompagna con insalate miste di contorno e rallegra con del vino bianco.

  • 5 5

    Per chiudere una cena o un pranzo domenicale il soufflé al cioccolato è l'ideale. Piace a tutti, grandi e bambini. Qui zucchero e uova la fan da padrone nella ricetta. Infine, decora con zucchero a velo a piacere. Un'idea in più: decora il soufflé con due mirtilli o ribes, semplicemente poggiandoli sulla sommità stando attenta a non bucarlo e sgonfiarlo.

/5

La ricetta originale è francese. La cottura del soufflé è un processo delicato e se non si seguono le istruzioni corrette, rischierà di sgonfiarsi sotto i tuoi occhi come una gomma bucata. Ecco trucchi e ricette

IL VIDEO

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te