#IstantidAmore, da uno scatto al Festival

Tutti i retroscena dei vincitori del concorso #IstantidAmore alla finale del Festival di Sanremo 2017

Irene e Massimo sono la coppia vincitrice del concorso #IstantidAmore realizzato in collaborazione con Morellato. La loro fotografia fissa per sempre un istante particolare: nata da un momento divertente, cattura un bacio, un attimo che rimarrà nei loro pensieri e cuori. Da qui, la vittoria del concorso è la splendida occasione di festeggiare San Valentino come veri vip, durante la serata finale della 67esima edizione de Il Festival di Sanremo. Giunti in Riviera sono stati accolti come star: acconciatura, il trucco, il servizio di foto sul lungomare, il red carpet attraversato tra i curiosi e i fotografi. Insomma, un sogno diventato autentica realtà.  Tante emozioni forti in una giornata che stenteranno a dimenticare con un finale, se possibile, ancora più bello: una favolosa sorpresa che Massimo ha fatto a Irene per il loro San Valentino speciale, un viaggio alle Maldive. Grazie a Morellato, andiamo a scoprire cosa hanno provato in questa giornata indimenticabile.

Che emozione hai provato varcando il mitico teatro Ariston? 
Irene: emozione unica e irripetibile stare in quel teatro così importante, vivere l’esperienza, dal red carpet alla diretta… Un’emozione unica.
Massimo: ho provato emozioni forti, non mi aspettato la situazione in generale.

Per una serata importante come la finale del Festival di Sanremo cosa hai indossato con la tua parure Morellato? 
Irene: ho voluto mettere in risalto i gioielli per cui ho indossato un abito lungo color bronzo, molto semplice. Mi sono affidata alla lucentezza della parure per completare l’outfit.
Massimo: Irene ha indossato un abito lungo color bronzo abbinato ai gioielli Morellato. Era bellissima.

Qual è stato il momento più emozionante della finale del Festival che custodirai nel tuo cuore? 
Irene: sicuramente quando è stato decretato il vincitore ma, in tutta sincerità, quando è stato il momento di Alvaro Soler mi sono emozionata, sono una sua fan.
Massimo: Alvaro Soler perché ha fatto alzare a ballare davvero tutti. Poi, devo dire che mi ha stupito Rita Pavone: ha una grinta e una voce incredibili!

Se avessi potuto scegliere, chi avresti fatto vincere?
Irene: Sergio Sylvestre e Chiara. Al terzo posto Fiorella Mannoia.
Massimo: per simpatia e bravura, Sergio Sylvestre. Come canzone, Francesco Gabbani ha giustamente vinto.

Qual è la vostra canzone d’amore?
Irene: è la canzone che ho abbinato alla nostra fotografia. Un brano di Alex Britti intitolato “Sei la fine del mondo”
Massimo: la prima canzone che le ho dedicato è un pezzo di cesare Cremonini, “Una come te”.

Questo festival è stato una celebrazione delle coppie e dell'amore: ci racconti il tuo istante d'amore con il tuo partner che si è aggiudicato il primo premio del concorso
Irene: l’anno scorso, eravamo a Foppolo per fare sci di fondo. Io non so sciare e all’improvviso è scattato qualcosa che abbiamo immortalato, un momento.
Massimo: sicuramente Irene negherà l’accaduto ma è andata così. Eravamo a Foppolo, lei no ha mai sciato e abbiamo provato sci di fondo. A un certo punto è caduta: io sono accorso per aiutarla e sono caduto a mia volta. A quel punto, è arrivata la foto.

Se ti dico “amore” tu cosa rispondi?
Irene: un sentimento davvero coinvolgente, capita una volta sola nella vita.
Massimo: semplicità e complicità.

Per San Valentino Morellato ti ha regalato questa bellissima esperienza. Hai qualche altro desiderio per la festa degli innamorati? 
Irene: direi proprio di aver avuto tutto per questo San Valentino! Al massimo ci dedicheremo l’uno all’altra per tutta la giornata del 14 febbraio, in maniera molto semplice; sono assolutamente soddisfatta. Che potrei volere di più?
Massimo: io no, Irene riceverà un altro regalo. La porto alle Maldive per fine Aprile. Irene non sa nulla.