Capelli sciolti o raccolti: come stanno meglio le star? 

Sul red carpet si presentano con chiome raccolte oppure lasciate al vento. Ma come le preferite? Ecco una piccola carrellata di confronti tra star

Le star, si sa, sono maestre di acconciature. Ogni occasione, che sia un evento, un red carpet, una premiere, è buono per presentarsi con un nuovo taglio di capelli o un nuovo styling. Parola d'ordine: cambiare!

E così capita che si inaugurino nuove tendenze: dal super liscio alle beach waves (le onde) il passo è breve e soprattutto è tutta una questione di movimento e di tempi che cambiano. Ma non tutto è soggetto all'ondata del momento. Tra raccolto e sciolto l'incertezza rimane e tra le celeb il dubbio persiste. C'è chi preferisce la chioma leonina lasciata al vento e chi invece opta per uno chignon raffinato che raccolga tutte le ciocche e lasci il viso completamente libero. Ma cosa è veramente meglio?

In entrambi i casi le variabili sono molte. Vero è che i capelli raccolti lasciano spazio alla fantasia. Si possono creare code di cavallo alte o basse che cascano dietro la schiena o sono spazzate da un lato, si può scegliere un semi raccolto che termini con un piccolo chignon oppure decidere di ingegnarsi in trecce che facciano da corona intorno alla fronte o un nido che impreziosisca la nuca.

Quando si lasciano sciolti invece le possibilità diminuiscono, ma non sono da meno. Le celeb, per esempio, amano il ciuffo laterale. Si può giocare inoltre con la riga, laterale o centrale, e destreggiarsi tra volumi ampi o flat. Abbiamo chiamato a raccolta un po' di star e abbiamo deciso di confrontare la loro acconciatura raccolta con quella sciolta. E tu come le preferisci?

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
gossip/look-delle-star/capelli-sciolti-raccolti-star$$$Capelli sciolti o raccolti: come stanno meglio le star?
Mi Piace
Tweet