Daniel Craig smette i panni di James Bond 

Diventato famoso grazie all'agente 007, nato dalla penna di Ian Fleming, ora vorrebbe lasciare il personaggio. È solo l'ennesimo rumor hollywoodiano o c'è del vero?

di Elena Bon

Il 5 novembre è uscito in Italia del tanto atteso Spectre, l’ultimo film di James Bond (alias 007), l’agente britannico al servizio di Sua Maestà con “licenza di uccidere”. Creato dalla fantasia di Ian Fleming, Bond è ormai la spia più famosa di tutti i tempi.

In questa nuova avventura Bond è impegnato a scoprire una pericolosa organizzazione il cui nome dà il titolo alla pellicola diretta da Sam Mendes.

Dal 2006 a dare il volto a James Bond è il biondo attore britannico Daniel Craig, molto apprezzato dal pubblico e dalla critica nonostante lo scetticismo dell'inizio. Sempre circondato da donne bellissime per esigenze di copione, questa volta al suo fianco c'è l'italianissima e bellissima Monica Bellucci. Craig, sul fronte sentimentale, è felicemente legato alla sua Rachel Weisz, sposata nel 2011.

Ma ci sono rumor che continuano a rincorrersi tra i corridoi hollywoodiani: sembrerebbe che Craig possa uscire di scena e smettere i panni dell’affascinante agente segreto.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
gossip/personaggi/daniel-craig-james-bond$$$Daniel Craig smette i panni di James Bond
Mi Piace
Tweet