Fabio Volo: "Mia moglie Johanna è un'icona" 

Da single incallito e conquistatore seriale a padre di famiglia. Lo scrittore da 100 mila copie in tre settimane si racconta a Selvaggia Lucarelli e svela "Per me la famiglia è una cosa serissima".

di Alessia Sironi

Il libro di Fabio Volo "È tutta vita" ha venduto più di 100 mila copie in tre settimane e si sa, quando uno ha così tanto successo, suscita sempre un po' di invidia negli altri "La verità è che anni fa, quando me ne stavo in provincia, il successo degli altri stava sul cazzo anche a me", racconta lo scrittore (attore, conduttore radiofonico,  televisivo, sceneggiatore...) in un'intervista a Selvaggia Lucarelli per Il Fatto Quotidiano. Ora però le cose sono cambiate. In tutti i sensi.
Fabio Bonetti, che aveva fatto del single impenitente un vero e proprio brand ora è un comune padre di famiglia: "In radio e altrove io parlavo solo di quanto fosse noiosa la famiglia, mi scontravo con quelli che la difendevano. Era il mio marchio. Poi ho conosciuto Johanna, ho pensato a quello che avrei potuto perdere ma ha avuto la meglio il pensiero di quello che avrei guadagnato. Ho messo la mia vita privata al primo posto e sono felice".

Dopo la nascita dei due figli, Sebastian e Gabriel,  "C’è la stanchezza, si inceppa l’intimità", spiega ancora lo scrittore, "noi oggi siamo dei padri che i nostri padri non sono stati, abbiamo a che fare con pannolini e compiti che i padri hanno per la prima volta nella storia del “maschio”, alle volte ci si sente inadeguati o un po’ meno maschi". Ma a quanto pare non è affatto un problema per Fabio che sottolinea tutto l'amore per la famiglia e per la sua Johanna, "Per me la famiglia è una cosa serissima. Mia moglie è un’icona, è la madre dei miei figli e io non me lo dimentico quando sono fuori che ho una famiglia che mi aspetta a casa. Ho smesso anche di flirtare....non esco a bere una birra pensando “magari incontro una e me la scopo”.

Cos’ha Johanna di così speciale da averti rivoluzionato l’esistenza? chiede Selvaggia Lucarelli. "Di sicuro ha contato il momento della mia vita. E poi lei non sapeva chi fosse Fabio Volo, quando l’ho conosciuta a New York ho cercato di farla innamorare di me in fretta, prima che scoprisse il contorno".

E, ci è riuscito alla grande visto che, dopo due maschi Volo vorrebbe allargare la famiglia con un bel fiocco rosa!

Intanto noi abbiamo sbirciato sul profilo Instagram di Johanna Hauksdottir (@johannamaggy) e scoperto il suo amore per Fabio e i suoi due bambini Sebastian e Gabriel. Sfoglia la gallery!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
gossip/personaggi/fabio-volo-libro$$$Fabio Volo: "Mia moglie Johanna è un'icona"
Mi Piace
Tweet