• Home -
  • Lifestyle-
  • Le nuove Funivie del Monte Bianco: un brivido a 3.500 metri

Le nuove Funivie del Monte Bianco: un brivido a 3.500 metri 

QC Terme Pré Saint Didier regala ai suoi ospiti una salita gratuita per vivere l’emozione delle nuove funivie

Il 23 Giugno hanno aperto le nuove Funivie del Monte Bianco, ufficialmente inaugurate dal Presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi. Le nuove funivie sono tra le opere più avveniristiche mai costruite in montagna non solo per la loro spettacolarità, ma anche per il concept high-tech e la loro avanguardia, all’altezza di una location naturale considerata l’ottava meraviglia del mondo.

A Punta Helbronner, una delle cime della catena del Monte Bianco, da quattro anni un gruppo di operai specializzati lavora notte e giorno a 3452 metri di quota, in condizioni estreme per costruire una stazione di arrivo che ricorda un cristallo di quarzo, proprio come quei fiori di granito che regalano quei ghiacciai. Il duro lavoro è terminato, così come l’attesa per un’opera meravigliosa che prevede cabine rotanti e vetrate a 360 gradi oltre a video che rimandano immagini del suolo riprese da una telecamera verticale sotto il pavimento della cabina.

Per celebrare un’apertura così speciale e storica, QC Terme Pré Saint Didier,  che ha ospitato all’interno del centro termale proprio la mostra di questo spettacolare cantiere, ha deciso di regalare a tutti coloro che soggiorneranno nel wellness hotel delle Terme di Pré Saint Didier, nei mesi di giugno e luglio, una salita gratuita per vivere l’emozione futuristica delle nuove funivie. Un brivido a 3.500 metri che vale la pena essere i primi a provare. Be first. The Montblanc skyway is already on the way.

 
© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
lifestyle/Le-nuove-Funivie-del-Monte-Bianco-un-brivido-a-3.500-metri$$$Le nuove Funivie del Monte Bianco: un brivido a 3.500 metri
Mi Piace
Tweet