Abilmente primavera: torna la manifestazione della manualità creativa

/5

Per chi ha già il proprio hobby o per chi è ancora alla ricerca della propria passione creativa

Abilmente, La festa della creatività a Vicenza del 23 al 26 marzo è l’occasione imperdibile per immergersi in un viaggio fantastico fra crochet, tricot, patchwork, cucito creativo, opere in carta, bijoux, cake-design e molto altro.

Cosa si può fare con un uncinetto e del filo? L’Associazione “Sul Filo dell’Arte” proporrà una straordinaria installazione in 3D dal titolo ‘Omaggio a Guernica’: la realizzazione all’uncinetto di una delle opere simbolo della pittura del Novecento.Per questa prima edizione del 2017 Abilmente si presenta con numerose novità di allestimento. Due le aree in cui sarà suddivisa la manifestazione: la Hall 7 diventerà la “Fabbrica dei sogni”, il luogo dei desideri, la pentola magica in cui trovare tutto l’occorrente per dare sfogo alle proprie passioni. La Hall 1, con “Ricordati di me”, sarà invece lo spazio ideale per rendere ogni ricordo unico e incancellabile, grazie al meglio che il mercato può offrire come carta, colori, stencil, home decor, washi tape, timbri.

Ma non solo: da quest’anno Abilmente si organizza attorno alle Isole della Creatività, aree in cui un mare di proposte diverse si aggregano attorno a spazi di ispirazione, dove trovare idee e materiali ma soprattutto dove poter provare e sperimentarsi grazie a laboratori, workshop e il contatto diretto con le più famose creative e blogger del settore. Fra i personaggi di rilievo presenti in questa edizione ci sarà Joyce Escano, vincitrice della scorsa edizione di Bake Off Italia, che presenterà il suo nuovo libro di ricette e proporrà uno show cooking di alcune sue realizzazioni.

La prima delle Isole, “Mi racconti una storia” (Hall 7), sarà il luogo elettivo per i bambini e i loro genitori nonché per gli insegnanti. Si troveranno qui tutti i suggerimenti per rendere unica la cameretta, i prodotti hand-made per l’infanzia, ma anche laboratori e occasioni di svago per mamma e bambino: dal teatro dei burattini alle mostre di illustrazioni per l’infanzia, dalla creazione di libri ai laboratori per costruire una storia. In “Il viaggio della vita” (Hall 1) si concentreranno idee nuove e ispirazioni esotiche per far rivivere creativamente i momenti più belli. Oltre ai materiali per realizzare album fotografici o cornici, in quest’area sarà possibile partecipare a corsi di acquerello, di rilegatura, di costruzione di taccuini da viaggio. Il workshop “La macchina del tempo” consentirà alle visitatrici di mettersi alla prova nella realizzazione di spillette, magneti e specchietti utilizzando materiali che vanno dalle stoffe vintage Rowan fino a giornali, veline, pizzi e fili colorati.

Non poteva mancare “Profumo di Primavera” (Hall 7), dove trasformare il cambio di stagione e il risveglio della natura in una fonte di ispirazione per le decorazioni più incredibili, fra colori, sensazioni, prodotti ed essenze. In questo spazio saranno ospitate un’installazione a cura di CreativeMamy, una delle comunity più seguite su Facebook e una serie di dimostrazioni e workshop. Un’area a se stante accoglierà la mostra internazionale di Patchwork “The Magic of Colour”.“La via delle idee” (Hall 7) sarà invece lo spazio dedicato alle migliori protagoniste della manualità creativa che il pubblico potrà incontrare e conoscere.

Sarà possibile seguire dimostrazioni e tutorial live, trovare le nuove collezioni e tutti i manuali di settore freschi di stampa. Saranno presenti Emma Fassio, Luisa De Santi, Monica Dal Molin, Monica Vinci, Alessandra Muraro, Nenna Fubelli. In un calendario di proposte così intense e coinvolgenti ci sarà anche uno spazio in cui prendersi un momento di pausa. L’area relax sarà allestita nella Hall 7, ma anche qui sarà possibile farsi coinvolgere in un lavoro di grande impatto culturale con Profondo rosso Knit Café: Cordami da paura, progetto ideato inizialmente dall’Associazione “Sul filo dell’arte” in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne. In mostra ci saranno corde realizzate con tutti i tipi di tecniche ma esclusivamente con filati di colore rosso, a simboleggiare l’orrore della violenza alle donne.

Ma il pubblico che transiterà nell’area e una serie di esperti delle varie tecniche potranno contribuire ad allargare il progetto, realizzando al momento altre corde con le tecniche più disparate.

Orari di apertura: da giovedì 23 a domenica 26 marzo con orario continuato: 9.30 – 19.00www.abilmente.org

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te