Il nuovo film di Gabriele Muccino: Padri e figlie

  • 1 4
    Credits: Ufficio stampa

    Russell Crowe e la piccola Kylie Rogers

  • 2 4
    Credits: Ufficio stampa

    Russell Crowe e Kylie Rogers in una scena del film

  • 3 4
    Credits: Ufficio stampa

    Amanda Seyfried e Aaron Paul in una scena del film

  • 4 4
    Credits: Ufficio stampa

    Il regista Gabriele Muccino

/5

Il primo ottobre arriva nelle sale il dramma familiare diretto dal regista italiano, con protagonista Russell Crowe

Torna nelle sale Gabriele Muccino, il regista italiano de L'ultimo bacio e La ricerca della felicità. Dopo aver diretto Quello che so sull'amore, questa volta Muccino arriva al cinema con il dramma familiare Padri e figlie, storia di un padre malato che non può crescere la sua adorata figlia.  Jake, interpretato da Russell Crowe, è uno scrittore di successo che a causa di un grave incidente dovrà allontanarsi dalla sua Katie, da bambina interpretata da Kylie Rogers e da adulta da Amanda Seyfried. La storia riprende 25 anni dopo. quando Katie è una splendida giovane donna laureata in psicologia che deve fare i conti con la sua infanzia. Grazie ad una serie di flashback, il pubblico scoprirà tutto ciò che è accaduto e accompagnerà la protagonista durante la sua battaglia per riconquistare il tempo perduto.

Padri e figlie arriva nelle sale italiane il prossimo 1 ottobre. Guarda il trailer di padri e figlie. Buona visione!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te