Si può vivere felicemente da sole? 

Chi per principio, chi per una storia finita male, chi per scelta e chi per studio o lavoro: gli esseri umani non amano stare da soli ma si può essere davvero molto felici

di Alessia Sironi
Credits: 

Shutterstock

 

Sono molti i motivi per cui una donna può ritrovarsi, a 20, 30, 40 o 50 anni a essere sola: che si tratti di una scelta personale o di una forzata non è importante la causa, quanto riuscire a vivere da sole in modo felice e sereno.

Una casa accogliente

Ci sono alcuni 'trucchi' che ti aiutano ad essere serenamente felice in solitaria. Quali? Ad esempio scegliere una casa che faccia al caso tuo: un appartamento troppo grande che ti faccia ogni giorno pensare a quanto sei sola o ti faccia ricordare quanto stavi bene con il tuo ex non è il massimo. Opta per un posto più piccolo, accogliente e arredato interamente da te, sentirlo completamente tuo ti aiuterà a stare meglio. E poi sarà più semplice occuparsi delle faccende e dei lavori domestici.

In cucina con amore

Un altro consiglio è quello di imparare a fare la spesa per una persona sola: è importante non sprecare quotidianamente cibo ma è altresì essenziale non dimenticarsi che la preparazione di un piatto è un gesto d'amore nei propri confronti. Non è accettabile alimentarsi di patatine e birra, pizza o cinese da asporto così come junk food in generale per più di un giorno alla settimana. Prepararvi invece una cena per single veloce e golosa.  

Goditi il tempo libero

Il segreto per vivere serenamente è quello di godersi il tempo libero a disposizione: ascolta la musica che più ti piace, leggi i tuoi libri preferiti, rilassati bevendo un tè o un caffè mentre guardi i fiori sul tuo balcone o in giardino. Beviti un buon bicchiere di vino, guarda la tua serie preferita alla TV e non dimenticarti di viaggiare ogni tanto con la fantasia: un toccasana! Oppure organizza il tuo prossimo viaggio da sola: compra una guida del paese che vorresti visitare e comincia a sognare dal divano di casa.

Ci vuole positività

È fondamentale avere un atteggiamento positivo verso il futuro. Non pensare ossessivamente in modo negativo a quando invecchierai e a cosa potrebbe succederti. Pensa al presente e vivilo al meglio. È stato più volte dimostrato che essere pessimisti e rabbiosi verso il passato e le persone che ci hanno ferito porta a una bassa qualità di vita. Meglio quindi incanalare le energie negative verso un’attività fisica che riesce a sfogare i nostri istinti.

Basta compiacere gli altri

Infine vuoi sapere perché essere felice di stare soli? Dimenticati il bisogno di compiacere gli altri, vivi come vuoi e comportati come desideri. Non ci sono regole che tengano perché si tratta di casa tua, nessuna discussione, nessuna litigata, nessuno che urla, nessuna condivisione e...il bagno tutto per te!

Hai notato quanti sono i motivi per sentirsi in pace con se stessi pur vivendo da soli?

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
lifestyle/come-vivere-felicemente-da-sole$$$Si può vivere felicemente da sole?
Mi Piace
Tweet