Cracking Art invade Mondadori 

Il gruppo di artisti sceglie palazzo Niemeyer, sede di Mondadori, come palcoscenico di una spettacolare installazione di opere d'arte

Cracking Art, il gruppo di artisti attivo dal 1993 noto per l’installazione in tutto il mondo di animali giganti in plastica rigenerabile e colorata, ha scelto Palazzo Niemeyer, sede del Gruppo Mondadori, come teatro di una spettacolare installazione collettiva delle proprie opere.

L’arte proposta da Cracking Art è colorata, vivace, originale ed interattiva, pensata per un contatto reale con il pubblico. Tutte le creazioni sono caratterizzate da un uso innovativo dei materiali plastici: riciclare la plastica significa sottrarla alla distruzione tossica e devastante per l'ambiente; farne delle opere d'arte collocate in contesti urbani, monumentali e storici, significa comunicare, attraverso un linguaggio estetico innovativo, ed esprimere una particolare sensibilità nei confronti della natura, a sostegno di associazioni culturali e per il recupero di siti e monumenti storici. Da qui lo slogan L’arte che rigenera l’arte, con cui da anni viene presentata l'invasione colorata, detta Rigeneramento.

Sono già state 375 le invasioni compiute dagli animali giganti di Cracking Art in tutto il mondo: da Bangkok a Mosca, da New York a Bruxelles, ma anche Milano, Roma, Firenze e Trieste, prima di approdare oggi a Palazzo Niemeyer a Segrate, in provincia di Milano.

Grazie a questa iniziativa - promossa da Mondadori Portfolio, agenzia fotografica di Mondadori, partner di Cracking Art – Palazzo Niemeyer sarà arricchito da oltre 280 opere d’arte giganti raffiguranti lupi, rane, chiocciole, suricati e rondini. Le creazioni saranno collocate lungo tutta la superficie della sede del Gruppo Mondadori: dai pilastri e lastricati dell’edificio realizzato da Oscar Niemeyer, fino alla distesa d’acqua e al grande parco del paesaggista Pietro Porcinai. Le installazioni di animali giganti saranno inoltre al centro di una serie di attività che coinvolgeranno anche i brand Mondadori, tra cui l’esclusivo cocktail La moda fa bene all’arte organizzato da Grazia International Network in collaborazione con Cracking Art.

Il messaggio degli animali di Cracking Art

Gli artisti di Cracking Art hanno deciso di invadere la sede di Mondadori con cinque tipologie di animali, ognuno con un colore e un significato specifico:

- Il lupo comunica l’idea del branco, dell’agire per il bene comune, ma anche la solidità e la forza individuale
- Il suricato è un animale sociale: trasmette un’idea di resistenza grazie alla sua grande capacità di collaborazione
- La rana simboleggia la metamorfosi, la trasformazione e la connessione tra l’elemento acqua e la terra: è il più onomatopeico degli animali: da cra cra – stagnazione – a cracking cracking – movimento
- La chiocciola, animale attualissimo perché con la sua casa è associabile alla comunicazione, al simbolo della posta elettronica, ricorda l’organo dell’udito, quindi la dote dell’ascolto
- La rondine infine, suggerisce l’idea di viaggio ma, contemporaneamente, anche di coabitazione, perché nidifica nelle case abitate.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
lifestyle/cracking-art-mondadori$$$Cracking Art invade Mondadori
Mi Piace
Tweet