• Home -
  • Lifestyle-
  • Prodotto dell'anno 2017: il premio innovazione va a ...

Prodotto dell'anno 2017: il premio innovazione va a ... 

Per avere soluzioni che ci semplifichino la vita occorre fare il punto sui prodotti più innovativi. In questo ci aiuta il famoso bollino rosso, il 'premio' assegnato da 12 mila consumatori su soluzioni uscite nell'ultimo anno di diverse categorie.

di Alessia Sironi

Il Prodotto dell’Anno è una realtà che coinvolge da 30 anni più di 4 miliardi di consumatori in 40 Paesi al mondo. E dal 2006 è presente anche in Italia grazie a Simonetta Flores, amministratore unico di Marketing e Innovazione Italia."I prodotti premiati devono costituire una reale novità", racconta colei che ha voluto che il nostro Belpaese fosse parte attiva di questo premio. Sono 12000 i consumatori che eleggono i prodotti.

L’indagine condotta da IRI, istituto indipendente, leader nella gestione di informazioni di mercato, analisi e insight, si basa su un panel rappresentativo della popolazione italiana di età compresa tra i 15 e i 65 anni. Il consumatore, tramite un questionario online, ha valutato i prodotti divisi in categorie merceologiche e, per ogni categoria, è stato eletto il prodotto che tra i competitor ha ottenuto la media aritmetica più alta tra innovazione e soddisfazione.

"Il consumatore oggi è sottoposto a molteplici e ripetuti stimoli sia in termini di informazione di prodotto, di canali di acquisto che di nuove categorie merceologiche. È evoluto e attento, consapevole di avere a disposizione una possibilità di scelta quasi infinita e certamente non intenzionato ad accontentarsi", racconta a donnamoderna.com Simonetta Flores, "in questo contesto, dove il tempo medio di permanenza davanti allo scaffale è salito a 15-20 secondi, le caratteristiche di visibilità e distintività del prodotto diventano centrali per la finalizzazione dell’acquisto. E il consumatore, temendo di non riuscire ad effettuare la scelta giusta, cerca rassicurazione: ecco perché il logo di Prodotto dell’Anno diventa per molti un punto di riferimento: l’86% dei consumatori conosce il prestigioso premio e il 71% è più propenso ad acquistare un prodotto che espone il logo".

"I prodotti e i marchi eletti potranno utilizzare per un anno il logo Eletto Prodotto dell’Anno 2017 in comunicazione a 360 gradi, compresi i social media, sempre più impiegati in modo strategico e dinamico: partecipare al premio è una decisione strategica perché la fiducia dei consumatori rispetto ai prodotti eletti è dell’84%", conferma Flores, "e ad ammetterlo sono proprio i consumatori che confermano come una pubblicità che reca questo logo è molto più credibile e rassicura di più rispetto a una pubblicità generica".

Quali categorie merceologiche i consumatori apprezzano più delle altre? E di quali si dicono maggiormente soddisfatti? "Gli italiani stanno modificando le proprie abitudini, soprattutto quelle che riguardano l'alimentazione", spiega l'amministratore unico, "ecco perché si registra una significativa crescita di interesse per il biologico, il salutistico e la naturalità degli ingredienti e si continua a sviluppare una logica di acquisto di prodotti freschi e con alto contenuto di servizio. I consumatori ormai sono sempre più orientati al “senza”: senza zucchero, senza farine raffinate, senza carne, senza lattosio, senza olio di palma, senza glutine anche se non soffrono di particolari allergie. Frutta, verdura e latticini vengono rivalutati e rielaborati grazie alle soluzioni innovative. Il benessere è il nuovo dogma degli italiani: movimento fisico, alimentazione e tecnologia per stare bene e sentirsi in forma".

Ma cosa significa oggi essere definiti innovativi? Vuol dire riuscire a semplificare la vita di noi consumatori: non si tratta di stravolgerla ma più semplicemente di andare incontro ai bisogni quotidiani di persone sempre più evolute, consapevoli e che non si accontentano. "La ricerca ha dimostrato che quello che chiedono e desiderano i consumatori è la qualità al giusto prezzo anche se è emerso che, soprattutto negli ultimi anni, si va a caccia della qualità più che della promozione", continua Simonetta Flores, "e, in tutto questo, il brand torma a ricoprire una notevole importanza e i consumatori si affidano a marchi cui chiedono performance soddisfacenti ed emozionali".

Abbiamo infine chiesto all'amministratore di Marketing e Innovazione Italia di svelarci quali sono per lei i prodotti che in questi dieci anni sono stati davvero in grado di fare la storia del nostro Paese: "Sicuramente uno dei prodotti più innovativi è stato il cerotto liquido, ma anche i cioccolatini con le vitamine oppure il gasatore di bevande e poi le mitiche lampadine a basso consumo, il termometro a distanza e, permettetemi, lo Spritz già pronto!".

Quest'anno i 50 prodotti eletti sono stati ufficializzati durante la serata di Premiazione che si è svolta all’Alcatraz di Milano il 16 marzo: sfoglia la gallery e guarda i momenti più emozionanti della serata!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
lifestyle/eletto-prodotto-dell-anno-2017$$$Prodotto dell'anno 2017: il premio innovazione va a ...
Mi Piace
Tweet