5 scrittrici da tenere d’occhio

Credits:
1 5

Fioly Bocca, Ovunque tu sarai (Giunti)

Un’esistenza come tante, quella di Anita: un lavoro insoddisfacente, lontano dai sogni di gloria, un amore stantio che manda avanti solo per abitudine. Finché la scoperta della malattia incurabile della madre la riporta al centro di se stessa, alla propria capacità di scommettere su un destino migliore.

Alla sua prima prova, la piemontese Fioly Bocca fa centro con una storia delicata e struggente.

/5

Le loro opere prime parlano di amicizie, passioni e tradimenti

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te