I thriller e i libri gialli più belli da rileggere

Credits: ufficio stampa
1 10

La letteratura di Michael Connelly è molto vasta, quindi non è facile scegliere un titolo piuttosto di un altro. Noi però ti consigliamo di rileggere La città delle ossa, ovvero una delle indagini più appassionanti del detective Bosch (ora protagonista anche di una serie tv). Il racconto inizia dal ritrovamento di ossa umane semisepolte da circa venti anni su una collina di Hollywood, che non saranno per nulla facili da identificare. L'uscita in libreria risale ormai al 2002.

/5

Da Assassinio sull'Orient Express a Io uccido, 10 storie che ti sapranno tenere con il fiato sospeso fino all'ultima pagina

Per chi ama le emozioni forti non c'è niente di meglio che addentrarsi fra le pagine di thriller e libri gialli, magari già letti ma dei quali non ci si stanca mai.

L'esperienza con un racconto, infatti, non si esaurisce con una sola lettura, ma cresce nel tempo perché ogni volta che lo si riprende in mano si scoprono altre sfumature che magari prima non erano state colte. Questo è un discorso che vale soprattutto per un genere come il giallo e il thriller, in cui spesso ci si perde, tanto da non capire esattamente come abbiano fatto i protagonisti a risolvere un determinato caso.

Abbiamo quindi pensato di suggerirti qualche titolo da rileggere, da Assassinio sull'Orient Express di Agatha Christie a Io uccido di Giorgio Faletti, passando per Il silenzio degli abissi di Michael Crichton. Sfoglia la gallery: quanti ne hai già letti?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te