Addio a Günter Grass. 3 libri da conoscere

Credits: Getty Images
1 4

La casa editrice tedesca Steidl ha annunciato la morte di Günter Grass attraverso twitter.

Lo scrittore, premio Nobel per la letteratura nel 1999, è morto all'età di 87 anni in una clinica di Lubecca a causa di un'infezione. Era nato a Danzica nel 1927 da madre polacca e padre tedesco e da sempre si è distinto come autore che ha messo al centro della sua attenzione la Germania e i conflitti che nel corso del '900 l'hanno attraversata rendendola protagonista, nel bene e nel male, della storia dell'Europa e del mondo.

Anche negli ultimi anni Günter Grass non si è risparmiato ed è stato accalorato protagonista del dibattito pubblico scatenando diverse polemiche e dibattiti anche per i pareri su Israele e sulla minaccia rappresentata per la pace. La stessa forza ha mostrato nelle critiche verso Angela Merkel a sostegno anche della Grecia e della sua delicata situazione politica ed economica.

I suoi libri hanno dato voce alla sua visione conflittuale della Germania sempre dibattuta tra il suo tragico passato, che ha tentato nel corso degli anni di dimenticare e rimuovere, e un presente che punta al desiderio di riunificazione. Ogni suo libro, a partire dal suo più famoso Il tamburo di latta scritto nel 1959, ha rispecchiato in maniera fedele, ironica e complessa ogni momento storico emblematico della Germania regalando attimi di riflessione sulla storia.

 

/5

Günter Grass si è spento all'età di 87 anni. Ecco 3 libri per ricordare chi era e conoscerlo meglio

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te