Cani in casa: le regole per una convivenza serena

Credits: Corbis
1 10

La cuccia

Come prima cosa in casa bisogna creare il punto di riferimento del cane: la cuccia. È necessario preparargli una cuccia in grado di accogliere il tuo amico a quattro zampe. La sua "casetta" dovrà esser commisurata alla taglia del cane e dovrà esser accogliente, lontana da spazi in cui il cane non ha accesso e soprattutto lontana da qualsiasi oggetto fragile. Inoltre la cuccia deve essere il luogo di massima tranquillità e sicurezza per il cane, quindi evita di disturbarlo quando vi si trova dentro e insegna ai tuoi bambini a fare lo stesso: se vuoi interagire con lui, chiamalo, lasciando che sia lui ad avvicinarsi.  

/5

Il cane che vive in un appartamento deve essere educato fin da piccolo al rispetto di alcune regole fondamentali

Avere una amico a quattro zampe che gironzola per casa ed è sempre pronti a farci le feste ogni volta che varchiamo la porta d'ingresso è un qualcosa di impagabile, ma è importante che il nostro inquilino peloso rispetti alcune regole per una convivenza serena.

In molti, infatti, rinunciano all’idea di prendere un cane solo per il timore di non riuscire a gestirlo in un appartamento. In realtà, basta poco perché un cane può benissimo vivere anche senza un giardino a disposizione, a patto di insegnargli alcune regole fondamentali di buona condotta. E per il padrone l'importante è mettere in atto alcuni accorgimenti per evitare che la casa diventi l'equivalente di un campo di battaglia.

Sfoglia la gallery per scoprire quali sono!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te