7 segnali per capire quando un amore finisce

Credits:
1 7

L'assenza di desiderio

Una vita sessuale non appagante o – peggio – inesistente potrebbe anche sembrare un problema che può essere gestito e superato, ma se non sei davvero più attratta dal tuo partner nella maniera in cui lo eri inizialmente, immagina come potresti sentirti nel provare tale sensazione per anni. Non importa se allo stato attuale non sai per quanto ancora rimarrete insieme: anche se questa persona sul lungo periodo si rivelerà quella giusta, riusciresti comunque ad andare avanti, consapevole di non sentire più quella forte attrazione fisica?

[In foto: "La guerra dei Roses", 1989, diretto da Danny DeVito, con Michael Douglas e Kathleen Turner]

/5

Nessuno tranne te conosce i dettagli della tua storia d’amore, ma è innegabile che esistano alcuni segnali in grado di far suonare dei campanelli d’allarme

Esistono un sacco di ovvi motivi per cui un amore finisce, come l’infedeltà, le continue liti o le opinioni divergenti su sogni e speranze future da parte di entrambi i partner.

A volte però capita che – senza che le cose vadano esattamente “male” all'interno delle coppie – che non siano semplicemente più “giuste”. E quando ciò avviene, è difficile stabilire se la tua storia debba essere troncata, o se invece valga la pena sforzarsi di farla funzionare.

Nessuno tranne te conosce i dettagli e le sfumature del tuo rapporto e sa dirti con precisione se questo sia finito o meno, ma è innegabile che esistano alcuni segnali in grado di far suonare dei campanelli d’allarme: ecco quali sono i semafori rossi che ti dovrebbero mettere subito in guardia e farti propendere per un taglio netto.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te