I segreti per svegliarsi presto la mattina, di buon umore e senza traumi

Credits: Olycom
1 8

Svegliarsi la mattina è sempre difficile. La cosa più complicata è riuscire ad avere il coraggio di tirare via le coperte e alzarci, specie nelle giornate invernali, quando fuori il tempo è brutto e il rumore della pioggia ti invita a una giornata di ozio. Invece il lavoro e la famiglia chiamano e il tran tran ricomincia. Ci sono però dei piccoli trucchi per fare in modo che il risveglio sia meno traumatico. Te li mostriamo nella gallery.

/5

Alzarsi dal letto la mattina è sempre un trauma. Ecco qualche consiglio per un risveglio meno spiacevole

La sveglia: quell'oggetto orribile che ogni giorno ormai da anni turba il nostro sonno, facendoci sobbalzare mentre siamo sprofondati beatamente tra le braccia di Morfeo. C'è ancora chi usa quella classica, in versione più o meno tecnologica, con il pulsante da premere per staccarla. Chi, invece, si affida al cellulare con suoni più o meno fastidiosi. Chi, ancora, opta per la radio sintonizzata su un canale di musica che si adatta ai nostri gusti.

Qualunque sia lo strumento, una cosa è certa: alzarsi la mattina è uno dei momenti più insopportabili dell'esistenza. Un vero e proprio trauma che giorno dopo giorno continuiamo a sopportare per sopravvivenza, escogitando sempre metodi nuovi per limitare i danni. Per molte persone, infatti, il tipo di risveglio è fondamentale nel determinare l'umore dell'intera giornata; svegliarsi bene vuol dire cominciare con il piede giusto, con almeno un sorriso sulle labbra e la grinta necessaria per le intemperie lavorative e personali.

Partendo dal presupposto che non esiste un modo per saltare giù dal letto senza quella sensazione di ingiustizia, abbiamo pensato di fare una lista di cose che potrebbero essere d'aiuto. Piccoli trucchi per dormire meglio e svegliarsi più soddisfatti.

Sfoglia la gallery per conoscerli e metterti alla prova.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te