Van Gogh: in esclusiva a Capodimonte i capolavori ritrovati

  • 1 2
    Credits: Van Gogh Museum

    Vincent van Gogh
    Spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta, agosto 1882
    Olio su carta su tela, cm 36,4 x 51,9
    Van Gogh Museum, Amsterdam (Regno dei Paesi Bassi, lascito di A.E. Ribbius Peletier)

  • 2 2
    Credits: Van Gogh Museum

    Vincent van Gogh
    Una congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen, gennaio-febbraio 1884 e autunno 1885
    Olio su tela, cm 41,5 x 32,2
    Van Gogh Museum, Amsterdam (Vincent van Gogh Foundation)

/5

I due dipinti del pittore olandese rubati 14 anni fa ad Amsterdam in esclusiva al Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli dal 7 al 26 febbraio

Dal 7 febbraio 2017 per soli 20 giorni saranno esposti in esclusiva per il pubblico del Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli i due dipinti di Vincent Van Gogh rubati 14 anni fa al Van Gogh Museum di Amsterdam per mano della criminalità organizzata e ritrovati in Italia in un covo della camorra nel settembre 2016 grazie al lavoro della Guardia di Finanza e della Procura di Napoli.

Una congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen (1884-1885) e Spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta (1882), opere fondamentali per la comprensione della prima stagione pittorica dell’artista, prima di tornare in Olanda saranno esposte al secondo piano del museo, accanto alla Sala del Caravaggio, fino al 26 febbraio 2017.

L’esposizione dei quadri, promossa dal Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e finanziata dalla Regione Campania, prima del loro rientro in Olanda, è stata accolta con entusiasmo dal direttore del Museo di Van Gogh di Amsterdam, Axel Rüger: ‘‘siamo estremamente soddisfatti che le opere vengano esposte nella città dove sono state ritrovate, per celebrare il loro sicuro salvataggio. Mettendo a disposizione le opere in primis per i napoletani, abbiamo voluto esprimere tutta la nostra gratitudine alla vostra Città e Regione, all’Italia e alle autorità italiane, specialmente la Guardia di Finanza e la Procura, e siamo anche immensamente grati ai nostri colleghi del Museo di Capodimonte’’.

Un gesto di restituzione dell’arte all’arte, e dell’arte al pubblico. Il direttore Sylvain Bellenger dichiara ‘Il direttore del museo Van Gogh Axel Rüger è felice e onorato che questa operazione si faccia nel museo più bello d'Italia. Ringrazio le forze dell'ordine, il MiBACT e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che da subito ha sostenuto il senso di questa operazione. Un’iniziativa che lancia un messaggio positivo, di speranza e riscatto importante per la Campania ma rivolto a tutti, cittadini e turisti’.

“La Regione Campania ha voluto finanziare e sostenere l’allestimento e la promozione di questa speciale esposizione a Capodimonte – sottolinea il Presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca - perché essa rappresenta, allo stesso tempo, un evento culturale di livello mondiale e un segnale profondo di civiltà e legalità. È l’occasione per valorizzare la ricca collezione di questo meraviglioso museo insieme alle due importanti opere di Vincent van Gogh, restituite al mondo. È un omaggio a due capolavori che si temeva perduti per sempre, ma è anche il pubblico riconoscimento dell’azione di quegli uomini che si sono caparbiamente impegnati a ritrovarli.”

Rubati il 7 dicembre del 2002 dal Van Gogh Museum, per 14 anni si perde ogni traccia dei due dipinti fino al settembre del 2016 quando vengono clamorosamente recuperati dalla Guardia di Finanza nel corso di un’operazione contro una banda di narcotrafficanti internazionale.

Le tele, seguendo un percorso ancora da ricostruire, sono dunque finite nelle mani della camorra, nascoste in un panno vicino la cucina di una casa di Castellammare di Stabia riconducibile a un latitante. Inaspettatamente i due dipinti, che hanno perso la cornice, sono stati rinvenuti in buone condizioni, ad esclusione di lievi danni. Un adeguato programma di restauro sarà condotto una volta che le opere saranno rientrate in Olanda.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te