5 luoghi comuni da sfatare sulla Thailandia 

Ti aspetti il traffico della capitale e il silenzio dei templi. Ma nel Paese del sorriso troverai molto di più

di Alessandra Sessa e Alessia Cogliati

Spiagge bianchissime che portano a un mare dall’acqua verde e turchese, templi buddisti avvolti nel silenzio e grattacieli avveniristici sempre più alti: la Thailandia è un cocktail di contrasti condito dalla cordialità delle persone che la abitano e che l’hanno resa il Paese del sorriso.

Per andare alla sua scoperta ti serve un buon itinerario che parta dalla capitale Bangkok, passi per le foreste attorno a Chang Mai a nord, e arrivi a sud fino agli atolli più incontaminati e selvaggi delle isole Similian o di Koh Lipe, la destinazione più hippy di tutto il Paese.

Di cose da fare durante il viaggio ce ne sono tantissime: puoi pedalare tra i templi e i laghetti popolati di ninfee dell’area storica di Sukhotai, concederti un massaggio tradizionale nella scuola di Wat Pho a Bangkok, nuotare con maschera e pinne tra tartarughe, coralli e pesci multicolor. Ancora ti stai chiedendo se partire verso questa meta?

Leggi qui, scoprirai che quello che sai di questo Paese del sud est asiatico è solo una piccola parte: a destinazione ti aspettano molte sorprese che valgono il viaggio.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
lifestyle/viaggi/thailandia-tour-viaggio$$$5 luoghi comuni da sfatare sulla Thailandia
Mi Piace
Tweet