6 buoni motivi per visitare Nantes

Credits: Olycom
1 6

Fare shopping nelle gallerie liberty

Il quartiere esclusivo della città è Graslin: tra i suoi palazzi del XVIII e XIX secolo si affacciano i negozi più chic. Ma il regno delle vetrine è il Passage Pommeraye (foto), una galleria su tre piani in stile liberty: vai anche solo per ammirare l’eleganza architettonica dell’edificio. Nella vicina Rue de la Fosse, invece, cerca l’insegna dorata dello storico Gautier Débotté, entra e assaggia la specialità di questo famoso chocolatier, il mascaron nantais, un meraviglioso cioccolatino ripieno.

Uno dei locali storici del quartiere è La Cigale, una brasserie aperta nel 1845 in pura Art Nouveau. Qui i nantesi vengono fino a tarda notte a gustare le ottime ostriche, ma è il posto perfetto anche per una sontuosa colazione del mattino o per provare il brunch complet (fino alle 16). Questa è una zona ideale per scegliere l’hotel. L’architetto Jean Philippe Nuel ha rifatto il look al lussuoso Radisson Blu, ospitato nel Palazzo di Giustizia ottocentesco. Risultato? Un indovinato mix tra l’atmosfera austera e imponente dell’edificio originale e camere modernissime (doppia da 100 euro a notte).

/5

Hai mai alloggiato in una ciminiera? E cavalcato un elefante? Questa cittadina francese offre sorprese straordinarie. Scoprile con noi

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te