• Home -
  • Mamme-
  • Adolescenti: vacanze difficili?

Adolescenti: vacanze difficili? 

E' ora della partenza e state facendo i conti con adolescenti ostili e ribelli? Ecco come affrontare la convivenza estiva

di Sabina Montevergine  - 07 Agosto 2010
 

Solo un anno fa eravate tutti in vacanza in un'isola greca: la vostra figlia più piccola passeggiava sul lungomare raccongliendo conchiglie per farne collane; il vostro "ragazzo" si appollaiava con il papà sugli scogli a pescare nel tipico silenzio contemplativo di chi non ha bisogno di nulla.

Quest'anno: la vostra "piccola" ha impiegato un weekend intero a scegliere il bikini che le mettesse in risalto le "forme" e da allora è sempre al cellulare a parlarne con le amiche; il "ragazzo", invece, è incollato alla Nintendo da quando le scuole hanno chiuso, nel tipico mutismo non più contemplativo di chi non sta pensando a nulla!

Avevano 11 e 14 anni l'anno scorso, ne hanno 12 e 15 quest'anno: tutto è cambiato, siete in partenza e loro hanno le idee chiarissime sul proprio divertimento che non ha nulla a che fare con quello di voi genitori!

Quali sono allora le strategie per "sopravvivere" ad una vacanza con uno o più teenager?  

Ecco alcuni consigli:

- Scegliete la località e la tipologia di vacanza "insieme" e scegliete dei luoghi dove sia facile socializzare; se è troppo tardi, studiate insieme dei percorsi o delle alternative più adatte a loro (Siete nella famosa isola semi-deserta? Trovate delle spiagge vicine più popolate!)

- Non organizzategli la giornata ma fate in modo di essere in posti dove ci siano delle attività che possano interessargli.  

- Se potete portate con voi un loro amico/amica o unitevi ad altre famiglie dove i figli possano fare gruppo.

Soprattutto siate flessibili e lasciateli godere delle nuove esperienze, concedendogli anche qualche momento di solitudine.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Adolescenti-vacanze-difficili$$$Adolescenti: vacanze difficili?
Mi Piace
Tweet