Cavalcare, che bellezza 

E’ uno sport che appassiona Principi e baby vip, ma non solo...

 - 01 Settembre 2011

Come scegliere il posto giusto in cui far cominciare i vostri figli? Ci sono dei bimbi più o meno predisposti a fare equitazione? Da che età si può cominciare ad andare a cavallo? Per saperne di più ne abbiamo parlato con Maurizio Rodo, educatore equestre titolare del centro Dreaming Horses di Pantelleria, papà di una bimba di pochi mesi. Abbiamo capito così che l’equitazione è uno sport adatto ai bambini di età superiore ai sei, sette anni (e comunque l’età giusta per iniziare dipende dalla struttura di ciascun bambino): se, infatti, si comincia ad andare a cavallo prima dei sei, sette anni, ovvero quando il fisico non è sufficientemente “strutturato” si possono arrecare dei problemi, alcune volte anche irreversibili, sia alle anche che alle rotule. Meglio aspettare quindi l’età giusta e diffidare di chi invece si propone di insegnare anche ai bimbi più piccoli.

C’ è poi un aspetto molto interessante dell’equitazione: è un’attività adatta ad ogni tipo di bambino, anche sotto il profilo psicologico. Sia i bambini “timidi” sia quelli più aggressivi troveranno nel rapporto con il cavallo (dalla cura per il cavallo, alla sua monta) uno spazio ideale per esprimersi e “contenersi” al tempo stesso.

Come avvicinare i vostri piccoli all’equitazione? L’ideale è che il genitore “presenti” l’attività al proprio figlio, dandogli la possibilità di avvicinarsi allo sport, poi sarà il bambino stesso a scegliere se è uno sport che incontra il suo gusto oppure no. Come individuare un buon istruttore ed il posto “giusto”? Maurizio ci ha spiegato che i criteri per scegliere il posto dovrebbero essere esattamente gli stessi in base ai quali noi sceglieremo un albergo per dormire o un posto in cui andare a mangiare: qualità innanzitutto ma anche ambiente pulito, curato e gradevole.

Poi, con i cavalli non ci si può sbagliare: se non sono tenuti bene e non sono curati con l’attenzione e la competenza necessarie, chiunque se ne accorge. Un cavallo con un atteggiamento “nervoso” o “agitato” difficilmente sarà stato domato in modo serio e corretto...

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Bambini/equitazione-sport-bambini$$$Cavalcare, che bellezza
Mi Piace
Tweet