Internet: sai come proteggere i tuoi figli? 

Internet: i consigli dell’ esperto per proteggere i tuoi figli dai rischi di internet

 - 25 Aprile 2012

Negli Stati Uniti, un ragazzo su cinque subisce nel corso della high school - l’equivalente della nostra scuola superiore – una forma di abuso on-line.

Partendo da questo dato, il dottor Gween O’Keffe, pediatra, ha pubblicato un manuale, recentemente rinnovato, in cui spiega ai genitori come garantire ai propri figli una navigazione sicura su internet, al riparo da brutti incontri.

Le ultime generazioni di bambini e di adolescenti sono sempre più connesse ad internet, ai vari social networks, a twitter, a facebook e i genitori devono fare qualcosa di più che stare a guardare, sostiene il pediatra americano e così, giù a dispensare utilissimi consigli.

Il merito del dottor O’Keffe è quello di spiegare ai genitori come funzionano i vari sistemi: come si condividono i file, come si “twitta”, come funzionano alcuni giochi on-line e quali sono i meccanismi utilizzabili, al fine di tutelare la propria privacy.

Solo in questo modo, conoscendo come funziona il sistema, sostiene il Dottor O’Keffe, è possibile diventare i migliori alleati dei propri figli contro le “aggressioni” on-line.

Non solo, il manuale spiega ai genitori, anche, quando è opportuno che il proprio figlio cominci a navigare su internet, rappresentando il punto di vista dei ragazzi, come la vedono loro: l’unico modo per capirli e indirizzare al meglio il tempo che impiegano navigando in internet.

Il libro, da quanto ci risulta, non è stato ancora tradotto in italiano ma è acquistabile on-line su: www.cybersafebook.com

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Bambini/internet-bambini$$$Internet: sai come proteggere i tuoi figli?
Mi Piace
Tweet