Tuo figlio vuole giocare a baseball? 

Tanti bambini amano questo sport. «Piace ai più piccoli perché si gioca in gruppo, ci si "traveste" con uniformi e caschetti, si impara a usare mazze e palline»

di Alessia Cogliati  - 09 Gennaio 2010

Tanti bambini amano questo sport. «Piace ai più piccoli perché si gioca in gruppo, ci si "traveste" con uniformi e caschetti, si impara a usare mazze e palline» dice Rosangela Soncini, psicologa dello sport e collaboratrice del Cariparma baseball.

«E convince i genitori perché è uno sport completo che irrobustisce braccia e addominali, insegna la resistenza anche nelle partite più lunghe, sviluppa le gambe che devono essere agili e pronte a correre veloce verso la meta».

Gli allenatori spiegano ai bambini come tenere la giusta postura in campo. Spalle dritte e testa alta, il giocatore è pronto a incontrare l'avversario. «Avere questo atteggiamento è utile anche nella vita» prosegue Rosangela Soncini. «Così come riuscire ad affrontare le frustrazioni e accettare gli errori. Qualità che si imparano sul campo, in uno sport dove per la difficoltà tecnica e di coordinazione si sbaglia spesso, ma non ci si dà mai per vinti».

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/Bambini/tuo-figlio-vuole-giocare-a-baseball$$$Tuo figlio vuole giocare a baseball?
Mi Piace
Tweet