Come suddividere i pasti 

Colazione, pranzo, merenda e cena: piano piano questa organizzazione verrà consolidata nel tempo, insieme alla separazione tra primo piatto, secondo e contorno

di Laura D'Orsi  - 14 Giugno 2008

Con il primo compleanno il bambino ha praticamente terminato l'avventura dello svezzamento. La sua dieta è suddivisa ormai in quattro pasti: colazione, pranzo, merenda e cena. Questa distribuzione va via via consolidata, anche se il piccolo può richiedere spuntini fuori pasto. In questo caso occorre rivedere la sua alimentazione e integrarla con cibi nutrienti e adatti alla sua età.

È giunto il momento per esempio di suddividere il primo dal secondo e a questo aggiungere il contorno, proponendo al piccolo, oltre alle minestre e alle prime pastasciuttine, anche piatti di carne o pesce finemente triturati, accompagnati da pezzettini di verdura. Verso i 18 mesi però il bambino può opporre qualche resistenza: isuoi gusti si delineano sempre di più ma soprattutto inizia una fisiologica fase di opposizione che gli serve per affermare la sua autonomia. Di fronte a cibi che prima dimostrava di apprezzare, ora si ritrae o fa mille capricci. In questo caso una buona soluzione è proporgli più volte alla settimana un piatto unico: per esempio pasta con i legumi, con il pesce, o con il ragù, tutte pietanze complete e appetitose.

Ecco qui di seguito uno schema giornaliero valido per bambini dai due anni circa.

Tra colazione e merenda:  350 grammi di latte (se non è molto gradito può essere sostituito da yogurt), pane (g 30-40) o fette biscottate (g 20) e marmellata (g 20-30) o miele.

Pranzo e cena: come primo piatto, alternare 50 grammi di pasta con minestre di verdure o di legumi; come secondo piatto: 70 grammi di carne o di pesce che possono essere sostituiti da prosciutto (una o due volte alla settimana), o da un uovo (una o due volte alla settimana) o da formaggio (due volte alla settimana); come contorno, verdure cotte o crude. Completare con poco pane (circa 30 g), e frutta.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Fino-a-3-anni/come-suddividere-i-pasti$$$Come suddividere i pasti
Mi Piace
Tweet