Con mamma e papà 

Per i primi mesi può essere comodo tenere il bimbo in una culla vicino al lettone: poi arriva il momento del trasferimento in cameretta

di Laura D'Orsi  - 14 Giugno 2008

Preparare con un po' d'anticipo l'ambiente che ospiterà il bebè aiuta i genitori a rendersi conto della trasformazione che sta avvenendo.

Per i primi mesi può essere più comodo per la mamma, soprattutto se allatta, avere la culla vicino al lettone. Scegli un modello facilmente spostabile da una camera all'altra: durante i pisolini diurni il piccolo potrà seguirti nelle tue faccende.

Vanno bene anche vecchie culle di vimini o di legno adeguatamente pulite, purché abbiano un fondo sufficientemente rigido e un bordo alto non meno di 25 centimetri.

Appena il bimbo ha assunto ritmi di poppata regolari, intorno ai tre, quattro mesi, è il momento di trasferirlo nella sua cameretta. La stanza dovrebbe essere ben aerata e piuttosto spaziosa perché man mano che il bambino cresce, dovrà soggiornarci per molto tempo e anche perché tenderà a riempirsi in fretta di giochi!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Fino-a-3-anni/con-mamma-e-papa$$$Con mamma e papà
Mi Piace
Tweet