Dopo il parto: sei mesi di riposo e un mese senza sesso? 

I primi 60 giorni dopo il parto servono a ritrovare l'equilibrio, soprattutto dopo un cesareo o un'episiotomia. Occorre dormire il più possibile e ritrovare l'intimità con il proprio compagno

di Cristina Sarto  - 20 Gennaio 2010

Niente fretta: occorrono sei mesi

"Il desiderio di dimagrire è forte, ma cercare a tutti i costi un risultato immediato, riuscendo a tenere il ritmo che si aveva prima della nascita del bambino, scatena ansia" spiega Giovanna Testa, ginecologa. "Bisogna, invece, darsi del tempo: servono almeno sei mesi per ricostruire un equilibrio con il proprio corpo. I primi 60 giorni, in particolare, vanno vissuti nel segno del relax, perché sono quelli in cui l'organismo si riassesta, soprattutto se la donna ha subito un cesareo o un'episiotomia, cioè l'incisione del perineo, il muscolo che c'è tra la vagina e l'ano".

Molto riposo: almeno otto ore

Ogni volta che il piccolo dorme, la mamma ha la tentazione di mettere mano alle cose che si sono accumulate. E spesso lo fa. "In realtà, anche se non è facile, bisognerebbe riposare, cercando di arrivare ad almeno sette-otto ore di sonno al giorno" consiglia Giovanna Testa, ginecologa. Qualche ora di riposo in più è un passo avanti verso la remise en forme. Secondo uno studio pubblicato sull'American journal of epidemiology le donne che dormono meno di cinque ore a notte hanno il triplo delle possibilità di non riuscire a smaltire i chili guadagnati in gravidanza. "Non c'è da sorprendersi, perché quando il ritmo sonno-veglia va in tilt, anche l'equilibrio degli ormoni che regolano l'appetito viene alterato" conclude l'esperta. "Non solo. Se si è spossate per le notti in bianco, si è più nervose e si tende a mangiare di più".

La vita sessuale: dopo 3-4 settimane

In questa fase così delicata è importante avere il sostegno del proprio compagno o marito. "La donna ha bisogno di essere rassicurata" spiega Giovanna Testa, ginecologa. "Anche se il peso non è ancora perfetto o non trova il tempo per curarsi come era abituata a fare, deve sentirsi desiderata da chi le sta di fianco". Poi, con il tempo, si ritroverà il desiderio di intimità. "Per riprendere l'attività sessuale si devono attendere almeno 3 o 4 settimane" raccomanda l'esperta. "Alcuni medici consigliano di aspettare anche 40 giorni, ma non è un divieto assoluto: se una donna se la sente, e l'utero si è stabilizzato, si può ricominciare anche prima".

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Gravidanza/dopo-il-parto-sei-mesi-di-riposo-e-un-mese-senza-sesso$$$Dopo il parto: sei mesi di riposo e un mese senza sesso?
Mi Piace
Tweet