Gravidanza, antipatici gonfiori  

Fin dai primi mesi di gravidanza, quando la pancia è appena accennata, puoi avvertire degli antipatici gonfiori alle mani e, soprattutto, alle gambe. E' colpa degli ormoni, che chiedono al tuo corpo di aumentare i liquidi e fanno crescere la sensazione di pesantezza. Ma c'è qualche trucco che ti aiuta a riattivare la circolazione!

di Redazione Mamme
 

Che cos'è

I piedi, le gambe ma anche il viso e le mucose: durante i nove mesi il corpo può gonfiarsi. È un fenomeno normale, dovuto agli ormoni prodotti in quantità dall'organismo materno per affrontare la gravidanza. Dopo il parto, basta qualche mese perché tutto torni alla normalità.

Cause

Fin dall'inizio della gravidanza, il progesterone aumenta notevolmente. Il suo compito è quello di aumentare i liquidi circolanti nell'organismo e il volume del sangue. L'acqua infatti è un elemento prezioso perché serve a formare il liquido amniotico, a far funzionare meglio fegato e reni e rende più fluido il sangue, garantendo così una migliore circolazione. I gonfiori si fanno sentire di più durante i mesi estivi, quando il caldo favorisce la vasodilatazione. Con il progredire della gravidanza, inoltre, l'utero diventa sempre più grosso e pesante, preme sui vasi venosi delle gambe e contribuisce a rallentare la circolazione. Da qui il gonfiore, soprattutto alle caviglie.

Rimedi

Camminare, andare in bicicletta e fare esercizi di stretching in acqua o frequentare un corso di nuoto sono le attività più indicate in gravidanza per contrastare i gonfiori. Evitare di stare troppo a lungo sedute o in piedi, perché il peso del pancione grava sui vasi venosi delle gambe. Quando si sta sedute, alzarsi per circa dieci minuti ogni ora, o appoggiare le gambe su uno sgabello. Da sdraiate, l'ideale è sollevare i piedi appoggiandoli su un cuscino. In alcuni casi, il gonfiore molto evidente può essere il campanello d'allarme della preclampsia, cioè di pressione alta. Tuttavia, nel corso dei regolari controlli della gravidanza, il ginecologo è in grado di individuare la malattia e di curarla fin dagli inizi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/Gravidanza/gonfiori$$$Gravidanza, antipatici gonfiori
Mi Piace
Tweet