Pillola e gravidanza, tutto ciò che occorre sapere 

Le domande che ci poniamo quando il ginecologo ci prescrive la pillola sono davvero moltissime, e aumentano se si decide di pianificare una gravidanza. Un esperto risponde a tutti i nostri dubbi

di Sara Vasapolli

L’assunzione della pillola spesso innesca un meccanismo fatto di dubbi e ansie in molte donne, soprattutto legati alla sua efficacia o ai possibili effetti sulla fertilità.
Abbiamo chiesto al Dott. Federico Romanelli, ginecologo di Milano, di chiarire tutti questi piccoli, ma importantissimi dubbi.

La prima cosa fondamentale da sottolineare è che, prendere la pillola, è una scelta che va sempre valutata con il proprio medico.
Si tratta indubbiamente di un anticoncezionale sicuro, in grado di proteggere l’attività sessuale e regolare il ciclo femminile. Ogni donna però ha caratteristiche differenti ed è importantissimo valutare con l’aiuto del ginecologo la pillola più adatta al proprio fisico.
Non esistono pillole più o meno efficaci, semplicemente i differenti dosaggi si adattano ai differenti tipi di ovaia in modo mirato. Scegliere quindi la tipologia più adatta a sé aiuterà a non incorrere in fastidiosi disturbi fisici (come emicrania, perdite di sangue o effetti ormonali con incidenze sull'umore) legati ad una maggiore o minore sensibilità verso certi componenti.

Sfoglia la gallery per conoscere tutto quello che c’è da sapere sull'assunzione della pillola, sulla sua sicurezza, su come comportarsi quando si decide di programmare una gravidanza e sulla possibilità di utilizzarla anche durante l’allattamento.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Gravidanza/pillola-gravidanza$$$Pillola e gravidanza, tutto ciò che occorre sapere
Mi Piace
Tweet