I rimedi contro la nausea in gravidanza: segui i nostri consigli 

Soffri di nausea in gravidanza? Ecco alcuni semplici rimedi

di Ignica  - 18 Maggio 2012

Circa una mamma, su tre, soffre di nausea nel corso della gravidanza. Si alza al mattino con una sensazione di fastidio profondo e attacchi di vomito. Spesso, la situazione non migliora nel corso della giornata.

Leggende popolari dicono che se il nascituro è un maschietto la nausea sarà certamente più forte e persistente ma non esistono prove scientifiche.

In realtà le cause della nausea in gravidanza sono sia di ordine fisico (i cambiamenti ormonali che accompagnano ogni gravidanza e la gonadotropina corionica), sia di tipo psicologico: spesso le mamme esprimono così i timori e le preoccupazioni che si accompagnano a questo grande cambiamento che si produce nella loro vita.

Così alle origini fisiche del disturbo si associa una fatica di tipo emotivo.  

Normalmente, dopo i primi tre o quattro mesi di gravidanza, la nausea diminuisce: purtroppo non è sempre così. Ci sono donne che si portano avanti il malessere per tutti i nove mesi.

Esistono alcuni rimedi, però, che possono aiutare la futura mamma a vivere un po’ meglio questo momento critico.

Intanto, gli esperti consigliano di mangiare appena alzate un po’ di biscotti secchi (salati) o pane secco, o grissini, e di evitare di bere troppo nelle prime ore del mattino, soprattutto se a digiuno.

Evitare caffè, sigarette (che andrebbero comunque evitati in gravidanza) ma non smettere di mangiare.

Spesso, la nausea si accompagna anche ad una maggior percezione degli odori, ad una alterazione del gusto e dell’odorato, tanto che ogni minimo odore recepito dalla donna come sgradevole comporta un immediato “attacco” di  nausea. Bisogna usare allora semplici accorgimenti come: evitare gli ambienti chiusi ed affollati, mangiare in modo leggero e sano e poi cercare di riposare quanto possibile.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/Gravidanza/rimedi-contro-la-nausea$$$I rimedi contro la nausea in gravidanza: segui i nostri consigli
Mi Piace
Tweet