• Home -
  • Mamme-
  • Gravidanza-
  • Sesso in crisi: dopo la nascita di un bambino capita a sei coppie su sette…

Sesso in crisi: dopo la nascita di un bambino capita a sei coppie su sette… 

Sesso in crisi: dopo la nascita di un figlio capita a tutte le coppie

di Ignica  - 01 Maggio 2012

La nascita di un bambino è un evento bellissimo ed emozionante. Per la vita sessuale di una coppia però, nove volte su dieci, ha l’effetto di un piccolo terremoto.

La dottoressa Renee Horowitz - intraprendente direttrice del Center for Sexual Wellness in Michigan – intervistata da Jenny Block, giornalista di Fox news, ha spiegato che in genere, dopo un parto - sia che avvenga per via vaginale che tramite taglio cesareo, le donne subiscono un calo del desiderio sessuale, che va fino alla perdita completa del desiderio e che dura, all’incirca, per 6-8 settimane dal parto.

Le ragioni sono svariate: sia di tipo fisico che psicologico.

Intanto, nella donna subentra un cambiamento ormonale: con l’allattamento, si ha un incremento della prolattina nel sangue ed una riduzione del livello di dopamina, con conseguente riduzione del desiderio sessuale.

C’è poi una componente psicologica: spesso le mamme, dopo una gravidanza, non accettano il loro cambiamento fisico e non si sentono più sexy come un tempo.

Ma non è tutto: dopo la nascita di un neonato il calo di desiderio sessuale spesso investe entrambi i membri della coppia, sia il padre che la madre.

Un neonato che si sveglia spesso nel corso della notte, o che soffre di colichette, proponendo lunghi pianti notturni ai genitori, non è certamente un eccitante del desiderio sessuale: piuttosto il suo temibile sicario...

Si sa che il neonato catalizza e monopolizza le attenzioni che prima i partners potevano dedicare l’uno all’altro, e succhia anche molta energia: circa sei coppie su sette, dopo la nascita di un bambino, vivono un periodo di crisi sessuale.

Vuol dire che la vita di coppia deve finire con la nascita di un bambino? Assolutamente no!

L’APA (American Psychologyst Association) ricorda che tra i nove segreti per far durare un matrimonio c’è quello di preservare nel tempo la vita sessuale di una coppia, al riparo dagli altri componenti della famiglia (figli innanzitutto), del lavoro e del mondo esterno.

Come fare allora?

La prima cosa da fare, suggeriscono gli esperti, è sapere che il calo del desiderio sessuale, non deriva da una mancanza d’amore ma da una serie di ragioni, fisiche e psicologiche che colpiscono naturalmente una donna, e la coppia, dopo il parto. Bisogna parlarne con il partner – non troppo aggiungiamo noi – e continuare ad essere dolci e romantici l’uno con l’altro, a prescindere dal sesso.

Dopo un po’ di tempo dalla nascita del bambino, programmate una notte solo per voi ed il vostro partner e, in modo naturale il desiderio tornerà tra voi: ad arricchire la vostra vita di coppia…Provare per credere!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Gravidanza/sesso-in-crisi$$$Sesso in crisi: dopo la nascita di un bambino capita a sei coppie su sette…
Mi Piace
Tweet