I metodi alternativi 

Agopuntura, digitopressione, ipnosi: questa tecniche sono efficaci solo se precedute da una preparazione adeguata con personale specializzato

di Laura D'Orsi  - 05 Maggio 2008

L'agopuntura

L'agopuntura in travaglio offre molte possibilità, tra cui l'induzione del travaglio stesso, la riduzione del dolore e il controllo delle contrazioni. Inoltre facilita la dilatazione del collo dell'utero e la discesa del bambino nel canale del parto. Migliora anche l'afflusso di sangue alla placenta e tutto questo si traduce positivamente sul benessere del bambino. Sono ancora pochissime le strutture dove è possibile ricorrere all'agopuntura. Il successo però nei casi di induzione del travaglio e di riduzione del dolore si può considerare intorno al 75%.

La digitopressione

Lo shiatsu è una tecnica importata in Occidente dal Giappone e dalla Cina, preceduta dall'agopuntura. Di quest'ultima si utilizzano gli stessi punti "chiave" nel corpo, ma anziché stimolarli con gli aghi, lo si fa attraverso la pressione dei pollici e dei palmi delle mani. Lo shiatsu può essere molto utile in sala parto per i suoi effetti di rilassamento e di stimolazione.

Per ottenere buoni risultati è opportuno iniziare la preparazione al parto già all'ottavo mese di gravidanza, in modo che il corpo conservi la "memoria" delle stimolazioni rendendosi così più recettivo e sensibile in travaglio. Questa tecnica è utile anche durante l'attesa e nel dopo parto, ma deve essere eseguita da personale qualificato.

L'ipnosi

È una tecnica che ti permette di raggiungere uno stato di calma e di rilassamento senza perdere coscienza. In pratica è una forma di auto-suggestione grazie alla quale la mente si viene a trovare in una condizione simile a quella che precede immediatamente il sonno. Il dolore risulta alleviato e i tempi del travaglio sembra si accorcino. La preparazione al parto in ipnosi deve iniziare durante la gravidanza in genere a partire dal settimo mese, sotto la guida di un medico ipnotista.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Il-parto/i-metodi-alternativi$$$I metodi alternativi
Mi Piace
Tweet