Classi pulite. Bambini più sani 

Uno studio pubblicato su Pediatrics, la rivista americana di pediatria, ha dimostrato che più le scuole sono pulite meno i bambini si ammalano. Ma come denuncia l'associazione Cittadinanzattiva, le classi italiane non brillano affatto...

di Isabella Colombo  - 09 Settembre 2010
 

Uno studio pubblicato su Pediatrics, la rivista americana di pediatria, ha dimostrato che più le scuole sono pulite meno i bambini si ammalano.

Ma come denuncia l’associazione Cittadinanzattiva, le classi italiane non brillano affatto.
Nel 29 per cento dei casi sono piene di polvere e di sporcizia.
L’ambiente ideale per la trasmissione dei microbi. Soprattutto d’inverno, quando lo scarso ricambio d’aria nelle aule peggiora la situazione.
Così, visto che non sempre ci pensa la scuola a garantire l’igiene, provvedono i genitori.
Ma a volte esagerano.
«Dare ai bambini il disinfettante per pulire il banco non è giusto» avverte Maria Francesca Siracusano, dell’Associazione culturale pediatri. «Il rischio è che si  trasmetta la paura del contagio».Anche se può sembrare banale, i genitori devono invece raccomandare ai piccoli di lavare spesso le mani. «È provato che acqua e sapone sono il metodo più efficace contro germi e batteri» avverte l’esperta.

Quindi, all’apertura delle scuole, oltre a raccomandare di tenere sempre pulite le mani, conviene mettere nello zaino una bella saponetta.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/back-to-school/Classi-pulite.-Bambini-piu-sani$$$Classi pulite. Bambini più sani
Mi Piace
Tweet