Cosa significa essere genitori nell'era del digitale? 

Per i genitori di oggi è indispensabile avere familiarità con i vari digital device, per una comunicazione più efficace con i figli

di Serena Sabella

Ormai tutti i ragazzi utilizzano sempre più i vari digital device, sia a casa che a scuola, e il fatto che la digitalizzazione sia un processo ormai avviato da tempo e praticamente inarrestabile deve mettere i genitori davanti a due verità. La prima è che è impossibile avere la responsabilità di crescere dei figli ed essere, contemporaneamente, degli analfabeti digitali e la seconda è che delle ricerche scientifiche hanno stabilito che l'utilizzo di strumenti digitali ha influito sul cambiamento del cervello umano che si è evoluto in maniera differente rispetto a quello delle generazioni precedenti.
Per questo ben vengano i computer, i tablet, le LIM a scuola e gli ebook al posto dei pesanti libri di carta ma è necessario che i genitori si adeguino a questo mondo e ai cambiamenti che ha già portato con sé. Si può essere ottimi genitori ma se non si tiene presente che i bambini hanno un nuovo modo di pensare, di ricordare e addirittura di sintetizzare i concetti, sarà impossibile che avvenga una comunicazione efficace per entrambi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/famiglia/genitori-era-digitale$$$Cosa significa essere genitori nell'era del digitale?
Mi Piace
Tweet