L’efficacia della pillola dipende da noi

Credits: Olycom
2 4

La pillola è un anticoncezionale sicuro ed efficace, l’importante è essere precise e regolari nella sua assunzione.
È quanto conferma anche il Dott. Romanelli, che infatti ci spiega: “Non è possibile rimanere incinta prendendo la pillola, purché ci sia precisione nell'assumerla. Se ci si dimentica infatti di prenderne una, o più di una, è fondamentale essere consapevoli della possibilità di non essere più coperti dall'anticoncezionale. A quel punto, per evitare rischi, è meglio stare attenti e utilizzare altre precauzioni.”

Esiste poi un altro fattore da tenere sempre ben presente quando si prende la pillola: l’assunzione di alcuni farmaci può inibirne l’effetto.
“Si tratta prevalentemente di alcuni tipi di antibiotici o di farmaci particolari, non particolarmente comuni, come certi barbiturici” precisa il ginecologo, che poi consiglia: “È sempre comunque opportuno informare il proprio medico, al momento della prescrizione di un farmaco, del fatto che si prende la pillola”.

È importante dire che non esistono sintomi particolari che possano far identificare nell'immediato una gravidanza inattesa nel corso dell’assunzione della pillola. Potrebbero comparire i sintomi classici della gravidanza, oppure questi potrebbero anche essere totalmente assenti.  Chiaramente se, alla sospensione del ventunesimo giorno di pillola, ci si rende conto di non aver preso tutte le compresse con regolarità e non arriva la mestruazione è opportuno effettuare un test di gravidanza.

/5
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te