Un lavoro nuovo: organizzare i teen-party 

Tra i ragazzini adesso vanno di moda le feste all'aperto. Così un giardino e un gazebo ben organizzati si trasformano in una miniera d'oro

di Annalisa Piersigilli  - 02 Settembre 2008

Sì, Daniela, una lettrice di Firenze, ha proprio avuto una bella idea. In una mail arrivata in redazione, ci scrive che ha a disposizione uno spazio molto ampio e vorrebbe sfruttarlo per allestire dei teen-party. Feste di compleanno dedicate ai ragazzini dai 12 ai 14 anni. Quelli nella terra di mezzo fra le elementari e il liceo: ormai grandi per divertirsi con palloncini e bolle di sapone, troppo piccoli per organizzare tutto da soli. Ecco da dove cominciare.

Innanzitutto, serve l'autorizzazione del Comune. Per ottenerla, bisogna mettere in regola gli spazi rispettando le caratteristiche strutturali e igieniche richieste (per esempio: il numero di bagni, il giusto rapporto tra persone e metri quadrati, la presenza di un parcheggio nelle vicinanze). Le regole cambiano da una Regione all'altra e le informazioni si richiedono all'ufficio Attività economiche. Prima dell'apertura, Azienda sanitaria e vigili del fuoco faranno un sopralluogo per verificare che tutto sia a norma.

Poi,va allestita l'area. L'ideale è avere uno spazio verde all'aperto e una struttura dove ripararsi da sole o pioggia. Daniela possiede un rustico di 70 metri quadrati: è perfetto. Ma basta anche un gazebo.

L'idea vincente è offrire un servizio "all inclusive". Il segreto sta nel proporre alle famiglie uno staff di animatori (uno ogni 10 ragazzi), gadget (pistole ad acqua, giochi da tavolo) e dolci da sgranocchiare tra una caccia al tesoro e il karaoke.

I costi da sostenere non sono alti se la location è di proprietà. L'investimento iniziale si aggira sui 30.000 euro per allestire l'area e acquistare i giochi. Poi ci sono le spese per il personale: gli animatori prendono circa 10 euro all'ora. Organizzare una festa per venti ragazzi, compreso cibo e animazione, costa  da 80 a 200 euro. Ai clienti si può chiedere una cifra che parte da 300.

Infine, bisogna aprire la partita Iva e iscriversi al Registro delle imprese.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/maternita-e-lavoro/come-organizzare-teen-party$$$Un lavoro nuovo: organizzare i teen-party
Mi Piace
Tweet