Diventare mamme e lavorare: segui i nostri consigli 

Diventare mamme e lavorare: si può! Segui i nostri consigli per non perdere il sorriso

di Ignica  - 21 Maggio 2012

Diventare mamme e lavorare: si può?

Con un figlio ce la si fa, con due pure, oltre i tre, il gioco è fatto…

La preoccupazione che ogni neo o futura mamma vive, ad un certo punto è: ce la farò? Ce la farò ad essere una mamma e a lavorare? Sarò in grado di occuparmi del pupo e anche del mio lavoro?

Non tutte le mamme lavorano per un bisogno di realizzazione personale, molte lo fanno solo per motivi economici, perché altrimenti, se potessero, lascerebbero perdere e si occuperebbero solo della famiglia.

A qualunque categoria tu appartenga, che tu sia una mamma che lavora fuori casa per necessità materiale, o solo morale, o entrambe le cose, anche tu ti  sarai posta la fatidica domanda: ce la farò? Se stai annaspando, se ti senti come se fossi dentro ad una lavatrice ...allora, metà del cammino è fatto.

L’altra metà però è da compiere: quella per cercare di stare bene con te stessa e non sentirti in colpa.

Pare facile? No, certo che non lo è, ma è quanto suggeriscono gli esperti: sentirsi bene viene prima della quantità di tempo dedicata ai propri figli, prima di essere una casalinga perfetta, prima di essere una cuoca sopraffina, prima di essere un amante insuperabile per il vostro compagno. Perché – sostengono gli esperti –stare bene con sé stesse significa stare bene con gli altri – e se questo è vero in società, è più che mai vero all’interno di una famiglia.

Come fare?

Intanto, bando ai sensi di colpa che non servono a niente e a nessuno ma logorano chi li prova e chi li circonda, cerca di prendere la sfida quotidiana di conciliare il lavoro con i figli con umorismo e riderci su.

E’ importante anche sapersi mantenere il più possibile flessibili ed elastiche e non pretendete troppo da se stesse: fissarsi obbiettivi ragionevoli, cercare di mantenere presenti i propri bisogni, i propri desideri e non solo quelli dei figli. Fatevi aiutare nella gestione degli impegni da chi potete: vostro marito, i vostri genitori, i vostri suoceri, una tata. Una buona organizzazione non è tutto ma è molto.

Ultimo suggerimento: quando vi sembra di non farcela, non isolatevi ma condividete, con le amiche, con le altre mamme, con la community di donna moderna.com!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/maternita-e-lavoro/diventare-mamme-lavorare$$$Diventare mamme e lavorare: segui i nostri consigli
Mi Piace
Tweet