Le 5 regole del curriculum 

Come scrivere un curriculum davvero efficace?

 - 03 Settembre 2009

Selezionare  

Mandare curricula a casaccio non serve: informati bene sull'andamento dei mercati dei vari settori e individua con cura le aziende che ti interessano. Spendi tempo ed energie nel cercare informazioni approfondite prima di spedire il cv.

Personalizzare

Riscrivi il tuo cv in base al destinatario: non basta cambiare un'intestazione, va fatto un lavoro di scrematura delle informazioni che renda interessante la tua candidatura per quella specifica azienda

Sintetizzare

"Less is more" vale anche per i curricula: poche informazioni essenziali, ma molto mirate avranno un effetto senz'altro migliore rispetto a pagine e pagine di dettagli poco interessanti

Prevenire

Hai qualche punto critico che potrebbe svantaggiarti? Per esempio una laurea fuori corso, inattività prolungate ecc? Cerca di alleggerirlo a dovere e previeni le obiezioni su quella "debolezza".

Presentare

La lettera di accompagnamento va scritta con la massima attenzione: queste poche righe potrebbero fare la differenza tra il tuo curriculum e quello pressoché identico di un'altra persona. Impostala come se dovessi rispondere alla domanda "perché dovrei assumere proprio te?"

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/maternita-e-lavoro/le-5-regole-del-curriculum2$$$Le 5 regole del curriculum
Mi Piace
Tweet