Qui si impara l’arte del massaggio 

I professionisti del benessere oggi sono molto richiesti.
Ma bisogna specializzarsi nel modo migliore. I corsi e le scuole

di Paola Oriunno  - 13 Luglio 2005

Ormai è ufficiale: agli italiani piace farsi coccolare. Secondo l'Associazione italiana centri benessere, in due anni, il numero dei clienti è passato da 83 mila a 115 mila solo negli stabilimenti termali e si sono moltiplicati gli istituti specializzati in trattamenti estetici e massaggi. «Nei prossimi dieci anni il settore continuerà a espandersi. E per questo motivo salirà la richiesta di personale specializzato, che già adesso si fa molta fatica a trovare» spiega Gianmarco Rossi, presidente dell'Associazione.

Tra le preferenze dei clienti ci sono i trattamenti e i massaggi orientali in grado di allontanare lo stress, dare la carica e risolvere problemi psicosomatici e articolari. I più richiesti sono il tuina, cioè il massaggio cinese, lo shiatsu e lo watsu, un massaggio in acqua calda. I guadagni? Questi esperti lavorano con partita Iva in studi medici, centri termali, centri benessere o a domicilio, quindi i guadagni dipendono da quanto ci si impegna. Una seduta di un'ora in genere viene pagata dai 40 ai 60 euro e un esperto in media può fatturare 2.500-3.000 euro al mese. Per imparare questi trattamenti esistono scuole in tutta Italia. Ecco dove.

Tuina.

I corsi sono organizzati dalla Fistq, Federazione Italiana delle Scuole di Tuina e Qui Gong (www.fistq.org). La sede di Milano (www.associazionemedicina.it, tel. 0258320790) parte con i corsi a novembre prossimo e i posti sono 30. I colloqui di accesso sono previsti a ottobre. I corsi durano tre anni (circa 450 ore in totale), costano 1.400 euro e si svolgono nel fine settimana. Si studia medicina tradizionale cinese e anatomia con docenti delle università cinesi.

Shiatsu.

La Federazione nazionale scuole di shiatsu (www.fnss.it, tel. 0266988079) raggruppa i migliori istituti nel nostro Paese. I corsi (che si tengono nei fine settimana o anche di sera) partono in autunno, durano tre anni, per un totale di circa 700 ore. Costano tra i 3.500 e i 6.000 euro per il triennio.

Watsu.

Sono sempre di più le piscine e i centri termali alla ricerca di bravi operatori watsu o water shiatsu, il massaggio in vasca nato in California e portato in Italia da alcuni operatori dell'associazione Watsu Italia (www.watsu.it, tel. 041454467). Si frequenta un corso di 600 ore (suddiviso in 3 livelli) che prevede lezioni di shiatsu e tecniche per imparare a sostenere i pazienti in acqua e si lavora con partita Iva nei centri termali e nelle piscine. I prossimi corsi (primo livello di 50 ore) si tengono a luglio e a settembre a Tabiano Terme (Pr) e costano circa 200 euro.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/maternita-e-lavoro/qui-si-impara-l-arte-del-massaggio$$$Qui si impara l’arte del massaggio
Mi Piace
Tweet