Voglio fare il designer della casa 

È il sogno di molte lettrici. E le possibilità non mancano. A un
patto: bisogna essere ben preparate

di Domitilla Ferrari  - 26 Maggio 2005

Ci avete scritto in tante raccontandoci di quanto amate occuparvi di arredamento e di quanto vi piacerebbe trasformare questa passione in una professione. Ma il mercato è alla ricerca di arredatori? «Sì: c'è una crescente richiesta di esperti, perché la progettazione di interni non riguarda solo le case, ma anche i negozi, gli aeroporti, gli spazi pubblici» dice Daniela Adami, segretaria generale dell'AIPI, l'Associazione Italiana Progettisti d'Interni (tel. 0258310243).

L'importante è avere una specializzazione seria. Perché per fare l'interior designer, cioè l'arredatore d'interni, non basta saper scegliere un mobile o una tappezzeria. Sono molte le competenze da acquisire: come si usano i programmi al computer, come si fa la ristrutturazione, quali sono i materiali migliori da utilizzare. E poi ci sono la gestione del cliente, la fornitura dei preventivi, la definizione del contratto, la direzione dei lavori... Insomma, bisogna tornare a studiare. Se non siete in età per iscrivervi all'università, sappiate che esistono anche corsi più brevi aperti a tutti i diplomati e master specifici per chi ha già una laurea in architettura e vuole specializzarsi.

Ecco le varie possibilità.

>>Con il diploma

Le scuole per diventare interior designer sono aperte ai diplomati, durano dai due ai tre anni e sono a frequenza obbligatoria. Alcune propongono anche corsi serali. «Si parte da zero, si impara a usare la matita, il computer e a costruire i modelli» spiega Alessandro Chiarato, direttore della Scuola di design dello Ied di Milano. «L'esame finale dell'ultimo anno si basa sulla realizzazione di un lavoro in collaborazione con le aziende: così gli studenti provano concretamente ad arredare uno spazio e si misurano con il mercato».

Dove iscriversi? Una delle scuole più prestigiose è l'Istituto Europeo di Design presente a Roma (tel. 067024025), Milano (tel. 02 5796951) e Torino (tel. 011541111). Sempre a Roma ci sono l'Istituto Quasar (tel. 068557078) e l'Accademia delle Arti e delle Nuove Tecnologie (tel. 066864008). A Milano c'è l'Interior Design Institute Ateneo Creativo (tel. 02867530) e a Napoli l'Istituto Superiore di Design (081440495). Tenete conto che le quote di iscrizione variano da 3.000 a oltre 6.000 euro per ogni anno di corso.

>>Con la laurea

Chi ha già una laurea in architettura e vuole specializzarsi in interior design può optare per un master. In genere il corso dura un anno ed è molto oneroso (può costare anche 10.000 euro). Il Politecnico di Milano (tel. 0223991, www.polimi.it) ne propone uno in interior design specifico per negozi. Altri master sono attivi presso la Domus Academy di Milano (tel. 0242414001) e la Scuola Politecnica di Design (tel. 0221597590).

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/maternita-e-lavoro/voglio-fare-il-designer-della-casa$$$Voglio fare il designer della casa
Mi Piace
Tweet