• Home -
  • Mamme-
  • Appuntamento a Milano con Biancaneve 2.0, le fiabe al tempo della touch generation

Appuntamento a Milano con Biancaneve 2.0, le fiabe al tempo della touch generation 

Il 28 febbraio un minicorso per bambini e genitori per imparare a interagire con tablet e touch screen. In compagnia della più classica delle merende: pane e marmellata firmata Vis

 

Timore di far giocare i bambini con tablet, smartphone e ogni genere di schermi interattivi? Allora non dovete perdere questo appuntamento con Biancaneve 2.0, le fiabe al tempo della touch generation e l’App “Le storie del bosco di Vis”. Un pomeriggio dedicato ai piccoli da 3 ai 6 anni e ai loro genitori, durante il quale, grazie ad un esperto, potranno scoprire il carattere di “tecno edutainment” di tablet e applicazioni. L’evento si terrà venerdì 28 febbraio a partire dalle 15.00, nella sede del Nano Gigante di via Lambrate a Milano, con uno spettacolo di animazione interattiva, per poi continuare in dolcezza con la più classica delle merende, a base di pane e marmellata Vis.

 

L’evento è organizzato da Vis, azienda valtellinese da 30 anni vicina alle famiglie italiane con i suoi prodotti di alta qualità e le sue iniziative volte a insegnare, a far conoscere e amare, in modo creativo e interattivo, tutto il bello della frutta.

 

L’iniziativa è aperta a tutti, anche ai bambini non iscritti all’asilo, fino a un massimo di 40 posti. Si inizia con un piccolo spettacolo interattivo di teatro in cui verrà messa in scena “La principessa che aveva paura della frutta”, la storia che fa scoprire quel che successe a Biancaneve dopo il classico “E vissero tutti felici e contenti”. La fiaba, vincitrice del concorso “Le storie del Bosco di Vis”, vede infatti protagonista proprio Biancaneve, la temuta mela e l’avversione a ogni altro frutto che alla fine del racconto diventano buonissime confetture amate da tutti. Proprio pane e marmellata, infatti, con i suoi mille gusti, saranno protagonisti della golosa merenda all’insegna della corretta alimentazione.

 

E per concludere “Biancaneve 2.0, le fiabe al tempo della touch generation”, il mini percorso di “tecno edutainment” per capire che la tecnologia, se usata nel modo più corretto, avvicina bambini e genitori aiutando i più piccoli nello sviluppo delle attività cognitive in un rapporto di massima condivisione con gli adulti. Guidati da un esperto di native technology, i piccoli ospiti e i loro genitori partiranno alla scoperta della app “Le storie del bosco di Vis”, muovendosi tra frutti che cadono dagli alberi e buffi personaggi che prendono magicamente vista al semplice tocco di un dito.

 

Frutto di un concorso conclusosi nel 2013, l’App, scaricabile gratuitamente presso Apple Store e Google Play, prende vita dalla raffigurazione delle 3 fiabe vincitrici che hanno avuto come protagonista racconti ad alto contenuto di frutta. L’appuntamento del 28 di febbraio sarà infatti l’occasione per annunciare in anteprima l’inizio della seconda edizione del concorso Le storie del Bosco di Vis”, in partenza dal 1° marzo dedicato agli appassionati di racconti per bambini: mamme, papà e tutti i cantastorie dell’era 2.0.

 

Biancaneve 2.0, le fiabe al tempo della touch generation

28 febbraio 2014

Nano Gigante

Via Lambrate XX, Milano

ore 15.00 -17.00

ingresso libero

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/milano-biancaneve-fiabe-touch-generation$$$Appuntamento a Milano con Biancaneve 2.0, le fiabe al tempo della touch generation
Mi Piace
Tweet