La crescita del neonato 

L'ostetrica chiarisce i dubbi delle mamme sul peso dei neonati e sulle curve di crescita

di Sara Notarantonio
Credits: 

Corbis

 

"Starà crescendo abbastanza?", "Il mio latte sarà sufficiente?", "Come faccio a capire se cresce?"... queste sono le preoccupazioni principali delle neomamme. Invece non bisogna essere ossessionate per il peso ideale del neonato, la bilancia o i percentili di crescita. Ecco come, con dei piccoli accorgimenti e attenzioni, si può essere tranquille senza dover ricorrere alla bilancia, che la maggior parte delle volte è inutile e porta solo ansie. Il mio consiglio è di affidarti alla tua ostetrica che si prenderà cura di te, del tuo bambino e della sua crescita. Oppure informati se il pediatra che hai scelto è aggiornato e si occupi anche di allattamento in modo competente.

Molti neonati, sopratutto quelli a cui è stato reciso il cordone ombelicale immediatamente, perdono un po’ di peso nei primi giorni di vita. Una volta tornati a casa, per capire se il piccolo mangia abbastanza, fai attenzione a questi segnali:
- Bagna sei o più pannolini al giorno di pipi.
- Fa le feci da due a cinque volte al giorno.
- Lo allatti a richiesta.
- Il seno deve sempre essere morbido.
   
Mano a mano che i giorni passano asseconda la voglia di poppare del bambino. Ti potrà sembrare che il tuo latte non sia abbastanza perché lei sue richieste aumentano, ma è solo il naturale andamento delle cose. Vedrai che con la pazienza, il bambino capirà da solo quando il suo pancino è pieno o meno (ricordati che il suo stomaco è davvero molto piccolo!). Mentre tu imparerai a capire se il bambino sta mangiando nel modo corretto e se è attaccato bene...
Inizialmente il neonato ha un riflesso gastrocolico, cioè fa le feci, quasi ad ogni poppata mentre dopo alcuni mesi può scaricarsi anche dopo 5 o 7 giorni e non serve utilizzare un sondino o una peretta. Ogni bambino ha un suo ritmo, proprio come l'adulto.

Durante il primo mese di vita, puoi pesarlo, insieme alla tua ostetrica, ogni settimana. In media un neonato deve crescere almeno 125 grammi a settimana nel primo trimestre e almeno 80 grammi a settimana successivamente.

Ecco invece quali sono i segnali che richiedono la visita di un'ostetrica o del pediatra:
- Bagna meno di 6 pannolini al giorno.
- Fa meno di 3 feci al giorno nel primo mese.
- Le urine sono gialle e con forte odore.
- Rimane insoddisfatto dopo la poppata.

Ecco intanto cosa puoi fare concretamente oltre a contattare un'ostetrica:
- Aumentare il numero delle poppate.
- Offrire un solo seno durante la poppata.
- Non dare ciucci e biberon.
- Non dare camomilla o altri liquidi oltre al latte materno.
- Non svezzare prima dei 6 mesi il neonato.

Se vuoi orientarti sul peso ideale del tuo neonato puoi consultare le curve di crescita dell'OMS, anche se questa attività non deve mai sostituire i controlli periodici del neonato con il pediatra.

Tabella peso-età femmine 0-2 anni - scarica pdf  
Tabella altezza-età femmine 0-2 anni - scarica pdf  
Tabella peso-età maschi 0-2 anni - scarica pdf  
Tabella altezza-età maschi 0-2 anni - scarica pdf  

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/neonato/crescita-neonato$$$La crescita del neonato
Mi Piace
Tweet