Fiocchi nascita fai da te 

Annuncia ai parenti e ai vicini di casa se è arrivato un maschietto o una femminuccia. Tante idee originali e facili da realizzare

di Serena Sabella

La tradizione vuole che i fiocchi nascita vengano appesi alla porta di casa, al portone d'ingresso o alla porta della camera dell'ospedale, per annunciare a tutti il sesso del nuovo nato.
Ciò che può sembrare un vezzo inutile ha invece radici temporali antiche.
In passato i fiocchi nascita erano considerati degli amuleti e avevano il compito di proteggere i bambini, soprattutto i maschietti. La scelta del colore celeste non è per nulla casuale ma serviva a richiamare il cielo e quindi ricordare agli dei di proteggere il piccolo.

Ovviamente con il passare del tempo e la propensione alla celebrazione del bello, il fiocco nascita è diventato anche uno strumento per esprimere l'annuncio nella maniera più originale possibile: c'è chi usa materiali di recupero, chi la stoffa, chi il legno, la plastica, chi lo ricama e chi lo dipinge a mano. Chi preferisce un peluche che poi rimanga in camera del bambino e chi lo conserva gelosamente nel diario dei ricordi.
I fiocchi nascita spesso sono realizzati direttamente dalle mamme che scelgono con cura ogni particolare ma nulla vieta che possa essere una bella idea regalo se conosci bene i gusti della futura mamma.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/neonato/fiocchi-nascita$$$Fiocchi nascita fai da te
Mi Piace
Tweet