Sacco nanna: quale modello scegliere? 

Una soluzione per garantire ai piccoli un sonno sereno, confortevole e sicuro. Ma come orientarsi nella scelta?

di Serena Sabella

Contenere i neonati non è solo un modo per proteggerli dal freddo o farli dormire comodi, ma è anche indispensabile per il loro benessere. Se ci pensi i neonati sono stati 9 mesi nella pancia, in un ambiente che li avvolgeva dolcemente. Dopo il parto si trovano improvvisamente liberi di muoversi ed è proprio per questo che possono essere spaventati dal movimento di braccia e gambe che fanno loro stessi! Ecco perché tenerli in braccio contenendoli in modo dolce ma fermo li fa sentire sicuri e non è affatto un vizio. Si può ricorrere poi ai sacchi nanna, alle fasce portabebè o addirittura si può fasciare il neonato proprio come si faceva un tempo.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/neonato/sacco-nanna$$$Sacco nanna: quale modello scegliere?
Mi Piace
Tweet