• Home -
  • Mamme-
  • Registro delle unioni civili: favorevole o contraria?

Registro delle unioni civili: favorevole o contraria? 

Registro delle Unioni Civili: le coppie di fatto possono iscriversi

 - 24 Settembre 2012

Da lunedì scorso – a Milano - è possibile prenotarsi per le iscrizioni al Registro delle Unioni Civili e, dalla prossima settimana, sarà possibile iscriversi.

Cos’è e come funziona il Registro delle Unioni civili?

Al Registro delle Unioni civili possono iscriversi due persone maggiorenni, di sesso diverso o dello stesso sesso, appartenenti a qualsiasi nazionalità ma residenti e coabitanti anagraficamente nel Comune di Milano e iscritti nello stesso stato di famiglia. Iscriversi al Registro delle Unioni civili è semplice: dopo avere fissato un appuntamento con l’ufficio competente (via e-mail alla casella DSC.RegistroUnioniCivili@comune.milano.it), è sufficiente che la coppia si presenti con i documenti d’identità nel giorno fissato.

A cosa serve l’iscrizione nel Registro delle unioni civili?

A seguito dell’iscrizione, “il Comune si impegna a tutelare le Unioni civili in otto aree tematiche: casa, sanità e servizi sociali, politiche per i giovani, genitori e anziani, sport e tempi libero, formazione, scuola e servizi educativi, diritti e partecipazione, trasporti. È possibile, infine, ottenere su richiesta l’attestato di “unione civile basata su vincolo affettivo”.

Ci si può cancellare dal Registro delle Unioni Civili?

“La cancellazione dal registro può avvenire in due casi: d’ufficio, qualora uno o entrambi i componenti cambino residenza e cessi la coabitazione. Qualora, invece, vengano meno i rapporti affettivi, la richiesta dovrà essere inviata all’ufficio via fax, oppure via e-mail o con posta raccomandata. Nel caso in cui la richiesta di cancellazione sia di una sola parte, il Comune provvederà a inviare all’altro componente la comunicazione”.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/registro-unioni-civili$$$Registro delle unioni civili: favorevole o contraria?
Mi Piace
Tweet