L'alimentazione che aiuta i ragazzi con gli esami 

Per aiutare i ragazzi ad affrontare gli esami con energia e concentrazione, attenzione alla dieta. L'equilibrio psicofisico e la serenità passano anche dal cibo

di Serena Allevi

 

L'alimentazione riveste un ruolo davvero importante nella crescita di bambini e ragazzi. E da ciò che si mangia, passano anche lucidità e concentrazione. Quest'ultime sono risorse essenziali per chi si trova alle prese con gli esami scolastici. La dieta ideale per gli studenti è varia e mai monotona ed è ricca di cibi nutrienti ma leggeri, digeribili. È importante bandire le cosiddette calorie vuote, come gli zuccheri semplici o i grassi "cattivi", e puntare invece sugli alimenti ricchi di vitamine e minerali. Sempre fondamentale assicurarsi che l'apporto idrico sia sufficiente, escludendo dalla dieta (o limitando) le bevande zuccherate. Attenzione anche agli spuntini, necessari per recuperare energie nelle pause tra un ripasso e l'altro: mandorle e noci, cioccolato fondente e frutta fresca sono ottimi spezzafame per chi studia

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/scuola/alimentazione-esami$$$L'alimentazione che aiuta i ragazzi con gli esami
Mi Piace
Tweet