• Home -
  • Mamme-
  • Una guida per i nonni che restano soli a casa

Una guida per i nonni che restano soli a casa 

Si parte per le vacanze e i nonni restano a casa: per loro inizia il periodo più difficile dell'anno. Al loro fianco ci sono i volontari dell'Auser: scarica la guida 2009 per conoscere tutte le iniziative che aiuteranno gli anziani ad affrontare le piccole grandi emergenze estive

di Sara Sironi  - 20 Luglio 2009

Si parte per le vacanze e gli anziani restano a casa: per loro inizia il periodo più difficile dell'anno. Le statistiche ci dicono che sono circa dieci milioni gli over 65 che rimangono a casa nei mesi estivi e fra questi ci sono tanti non autosufficienti e malati, alle prese con le ondate di caldo e le piccole grandi emergenze quotidiane. Fare la spesa, andare alla posta, all'ambulatorio per controlli medici, è tutto più difficile.

Per semplificare la vita dei nonni rimasti soli c'è la Guida dell'Auser, un'associazione di volontariato e di promozione sociale impegnata a promuovere l'invecchiamento attivo degli anziani e a far crescere il loro ruolo nella società.

L'Auser è impegnata a tutto campo per aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, ad affrontare con serenità i disagi legati all'estate. È stato messo a punto un piano nazionale, una risposta articolata e diversificata che viene incontro alle esigenze di aiuto concreto, di compagnia e socializzazione, di informazione e prevenzione.

Clicca qui per scaricare

la guida completa all'estate 2009

Clicca qui per conoscere le iniziative

dei Comuni e delle associazioni di volontariato della tua zona

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/una-guida-per-i-nonni-che-restano-soli-in-casa2$$$Una guida per i nonni che restano soli a casa
Mi Piace
Tweet